sabato, Maggio 4

Moltiplicare le ortensie: ecco cosa devi fare, lo sapevi?

Le ortensie fanno parte, per chi non lo sapesse, della grandefamiglia delle Hidrangea che comprende al suo interno circa 80 varietà di cui diverse arbustive altre rampicanti, diverse a foglia caduca ed altre a foglia semi-persistente.

Le varietà di ortensia rampicante si spingono anche fino ai 10 metri di altezza. Se possedete delle piante di ortensie e vi state domandando come moltiplicarle, è bene che sappiate usbito che vi sono svariatimetodi valevoli.

Molti realmente semplici da realizzare e di semplice attecchimento, come quello da talea. Ma l’ortensia può essere rifatta anche per ramificazione o seme: oggi vedremo unadelle tecniche più usate.

Moltiplicare le ortensie: ecco cosa devi fare, lo sapevi?

Le ortensie sono piante che generano stupendi fiori colorati. È una, come già abbiamo detto pianta di grandi dimensioni che però potete riflettere di far figliare per collocarne tante nel vostro giardino. Un vero abbellimento che spesso genera angoli affascinanti e esclusivi, proprio per le tonalità delle sue sfumature.

Sarà sufficiente cominciare partendo da un rametto di ortensia, spezzato nella maniera giusto, per poter formare altre piantine che miglioreranno e diverranno piante piene di fiori. Tra le cose indispensabili e rilevanti per la riuscita della formazione della talea, è possedere un pomodoro a disposizione.

Infatti osservando le varie istruzioni sarà bastante introdurre il rametto nel pomodoro, dopo aver realizzato il foro e poi ricoprire. È indispensabile tra le altre cose, possedere anche una bottiglia di plastica. Tale dovrete tagliarla e impiegare solo la parte superiore. Dopo aver bagnato il terreno, difatti la bottiglia va a rivestire la talea.

Fate passare circa un mese e poi togliete la bottiglia, così da avere una talea. Rimuovetela dal vaso, sciacquate bene le radici e poi ripiantatela nel vostro giardino dove volete che si moltiplichi.

Ora è giunto in momento di annaffiare per farla radicare e originareuna bellissima e nuova pianta di ortensia. Se volete si può anche ripiantarla in un recipiente, ma di grandi dimensioni. Tale pianta sarà una vera decorazione sia se sarà collocata su un terreno libero che in un vaso sul balcone.