lunedì, Giugno 17

A quanto è arrivato il valore dell’oro? La risposta toglie il fiato

Negli ultimi tempi il prezzo dell’oro continua a salire notevolmente arrivando a superare anche delle soglie di resistenza tecnica con la quotazione oro che arriva ad un valore che non raggiungeva ormai da parecchi anni. Il fattore determinante che ha contribuito a questa crescita così elevata del prezzo dell’oro in un tempo abbastanza rapido, è l’attuale situazione di incertezza finanziaria ed economica che accomuna tutto il mondo.

Tale situazione è determinata dalla guerra dei dazi che vede la contrapposizione delle grandi nazioni Cina e Stati Uniti e che continua sempre di più a condizionare tutto il panorama economico e finanziario del mondo. Ai dazi contrapposti si è poi passati alla guerra delle valute che la Cina ha intrapreso come strategia nonostante rechi dei danni non indifferenti anche alla propria economia ma comunque il resto del mondo non ha nessun potere ne di intervenire ne di mitigare i vari effetti negativi che si avranno sui mercati azionari.

Si tratta di una situazione che oltre ad avere dei risvolti negativi reali sull’economia mondiale, provoca una grande crisi di incertezza sui mercati finanziari che si trovano incapaci anche solo di poter immaginare quali sono  conseguenze che può portare il perdurare di questa guerra dei dazi. Quello che è certo è però che gli investitori sia i piccoli che i grandi hanno già cominciato la loro corsa agli acquisti dell’oro, tanto che dopo diversi mesi di rialzi del prezzo adesso si comincia ad investire anche sul bellissimo materiale dell’argento.

Perché si dovrebbe acquistare tanto oro?

Diciamo subito che l’andamento del prezzo dell’oro è parecchio sensibile alle dinamiche macroeconomiche. L’oro, infatti, è da sempre considerato un ottimo “bene rifugio” non soltanto dalle banche centrali, ma anche dai singoli soggetti che lo accumulano per poter avere un'”ancora” di salvataggio in caso di crisi economica.