Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

“Open Lazzaroni” al Tennis Chieti di piana vincolato da lunedì’ in campo scendono i “seconda categoria”

1 min read

Prosegue in un crescendo di emozioni il torneo nazionale “Open Lazzaroni”, in corso di svolgimento dallo scorso weekend presso il Circolo Tennis Piana Vincolato di Chieti.

156 i tennisti in azione, con il tabellone dei “Non Classificati” già conclusosi e quello della “Quarta Categoria” che si chiuderà nel weekend. Ieri invece è entrata in scena la “Terza Categoria” mentre il clou è atteso per l’inizio della prossima settimana, quando sui campi in terra rossa del centro sportivo teatino si sfideranno 29 elementi di “Seconda Categoria”, alcuni dei quali come Gianluca Di Nicola, in procinto di passare tra i Professionisti. Tra i teatini fari puntati su Roberto Palpacelli.

A proposito di Tennis Chieti, prosegue il campionato di serie C: domenica scorsa pareggio 5-5 in quel di Lanciano mentre domenica prossima (ore 9.00) appuntamento casalingo contro il Mosciano.

Tornando all’Open Lazzaroni, in attesa di conoscere i verdetti finali, questo è il commento di Ennio Marianetti e Marco Leva del Tennis Chieti Piana Vincolato: “Il livello è molto alto, stiamo assistendo a partite molto belle ed entusiasmanti. Sicuramente il meglio però deve ancora venire. Da lunedì con i Seconda Categoria in campo ci sarà da divertirsi”. Previste dalle quattro alle sei partite giornalierie, in orario pomeridiano e serale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi