Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Calcio: pareggio agguantato con grande cuore dai neroverdi autori di un secondo tempo tutto grinta e carattere

4 min read

Rocambolesco pareggio all’Angelini fra Chieti e San Nicolò: un tempo a testa per le due squadre che hanno mostrato un bel gioco.
Una prima frazione di gioco poco bella ed una seconda avvincente e ricca di emozioni: 6 gol e tante emozioni per gli spettatori all’Angelini.

Al 2′ episodio dubbio in area teatina: Schina esce a valanga su Moretti che cade fra le proteste teramane, il direttore di gara lascia proseguire. Il San Nicolò è padrone del campo e chiude bene tutti gli spazi al Chieti proponendosi costantemente in avanti.

I neroverdi si affacciano per la prima volta in area avversaria al 27′: Esposito fa fuori tre difensori, mette al centro un bel pallone, ma la traiettoria è intercettata da un biancazzurro che mette in angolo sia pur con affanno.

Al 39′ il Chieti va inaspettatamente in vantaggio: fallo di Micolucci (anche ammonito nell’occasione) su Navarro, punizione dal limite e solita prodezza di Esposito che mette la palla là dove Degifico non può proprio arrivare.

Il San Nicolò reagisce però alla grande e trova immediatamente il pareggio: al 42′ palla in area respinta da un difensore sui piedi di Stivaletta che non ci pensa su due volte e spara a rete di prima intenzione di sinistro segnando un gol di pregevole fattura. Si va al riposo sull’1-1.

La ripresa si apre ancora nel segno del San Nicolò con Bisegna che partendo da centrocampo riesce ad arrivare in area ma viene contratto al momento del tiro al 2′. Poco dopo arriva la seconda rete degli uomini di Epifani: punizione di Chiacchiarelli, Spina smanaccia la sfera, ma Stivaletta è ancora prontissimo al tap in vincente per la personale doppietta.

A questo punto Mister Ronci cerca di dare la scossa ai suoi ridisegnando la squadra con una tripla contemporanea sostituzione: fuori Del Grosso, Navarro ed un evanescente Arcamone, dentro Giammarino, Corvino e Vano. Sarà la mossa che cambierà il match.

Al 9′ proprio Del Grosso si fa cacciare direttamente dalla panchina per proteste. Al 12′ Moretti si infila fra le maglie neroverdi saltando Cucinotta e Giammarino, cerca di dribblare Schina che lo atterra in piena area, penalty inevitabile e solo ammonizione per il portiere.
Sul dischetto va Bisegna che trasforma con precisione. Partita finita? Per nulla! A questo punto viene fuori il vecchio indomito cuore neroverde.

Al 19′ il Chieti accorcia le distanze: lungo cross di Giron per Cucinotta che appoggia ad Di Pietro, bravo a sorprendere Degifico con una deviazione al volo a pallonetto: il 2-3 ridà entusiasmo ai neroverdi che cominciano sempre più a credere nella possibilità di riagguantare il risultato.

Il pareggio arriva puntuale al 25′: palla in profondità per Vano che controlla bene, elude un difensore con una finta e lascia partire un preciso diagonale che si infila in rete tra il tripudio del pubblico.

Al 29′ viene espulso Petronio: troppe le sue proteste all’indirizzo dell’arbitro dopo essere stato ammonito e conseguente rosso.
Un minuto dopo ancora Vano prova il colpo della domenica con un bel diagonale che viene contratto in angolo. Ancora l’attaccante neroverde al 33′ si fa trovare pronto su cross di Giron, ma la palla finisce a lato.

Al 39′ l’azione più bella della partita: Orlando fa tutto da solo, serve sulla fascia Di Pietro che lascia partire uno spettacolare tiro a giro che si spegne sul fondo fra gli applausi. Due minuti dopo Schina si distende deviando un’insidiosa punizione di Bisegna.

Nei minuti di recupero prima Di Pietro di testa impegna centralmente Degifico, poi sul ribaltamento di fronte è Stivaletta, il migliore dei suoi, a sparare alle stelle da buona posizione.

Finisce 3-3: il Chieti è sempre lì in classifica, visti i risultati delle altre, al quinto posto con 14 punti, a 6 dalla capolista Maceratese. Domenica impegnativa trasferta a Matelica.

TABELLINO DELLA GARA:

CHIETI: Schina; Del Grosso (6′ st Giammarino) Sbardella Cucinotta Giron; Vitale Di Pietro Navarro (6′ st Corvino); Esposito Arcamone (6′ st Vano) Orlando. A disp.: Ferrara Rapino Di Pentima Perfetti Carlini Lorenzoni. All.: Ronci.
SAN NICOLO’: Digifico; D’Orazio Micolucci Gabrieli Mozzoni; Chiacchiarelli (35′ st De Santis) Stivaletta (49′ st Pretara) Petronio Bisegna: Moretti Santoni (14′ st Iaboni). A disp.: Palombo Montecchia Donatangelo Paris Tarquini Cremona. All.: Epifani.

ARBITRO: D’Ambrogio di Frosinone
ASSISTENTI: Carbonari di Roma 1 e Delle Fontane di Ciampino

RETI: 39′ pt Esposito (C); 42′ pt e 4′ st Stivaletta (S), 12′ st Bisegna (rig.) (S); 19′ st Di Pietro (C), 25′ st Vano (C)
NOTE: spettatori 600 circa. Espulsi: Del Grosso (C) al 9′ st dalla panchina per proteste dopo che era stato sostituito; Petronio per proteste al 29′ st (S). Ammoniti: Navarro, Schina, Vitale, Cucinotta (C); Gabrieli, Petronio (S). Angoli 8-2. Recupero 2′ pt + 6′ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi