sabato, Febbraio 3

Tag: Vittorio Esposito

Chieti – Matelica 1-4: gara già chiusa nel primo tempo
Calcio, Serie D

Chieti – Matelica 1-4: gara già chiusa nel primo tempo

Al Matelica basta un tempo per chiudere i conti e battere il Chieti all’Angelini: i neroverdi giocano un brutto primo tempo e lasciano troppo spazio agli avversari che trovano tre reti in mezzora e poi nella seconda frazione, dopo il momentaneo 1-3, trovano la quarta rete. Al 5' Esposito si fa trovare pronto a colpire di testa su perfetto cross di Boldrini e segna il gol del vantaggio. Al 25' Baldinini lancia in avanti per Pera: controllo, stop e tiro che non lascia scampo a Mecca, è il raddoppio dei marchigiani. La terza marcatura arriva al 29': Esposito viene atterrato in piena area da Trozzo, l’arbitro assegna il rigore che Pera trasforma cogliendo la personale doppietta. Nella seconda frazione di gioco entra in campo un Chieti diverso, ma non basta per recuperare un passivo già pes...
Matelica – Chieti 3-0: l’analisi post partita
Calcio, Serie D

Matelica – Chieti 3-0: l’analisi post partita

Un bel Chieti torna da Matelica con una sconfitta troppo severa nei numeri (3-0 il risultato a favore dei marchigiani) che non rispecchia l’andamento di una partita per lunghi tratti molto equilibrata e risolta solo da tre episodi. Una tripletta del grande ex Vittorio Esposito ha condannato infatti i neroverdi alla sconfitta … per lui due rigori trasformati ed un gol d’altri tempi direttamente da calcio d’angolo. Di contro sul punteggio di 1-0 una traversa ed un palo per i ragazzi di Mister Marino ed anche un rigore non fischiato su Dos Santos a molti parso evidente. Rimane una prestazione positiva con la squadra che ha lottato e giocato quasi costantemente nella metà campo avversaria soprattutto nel primo tempo. Tanto rammarico dunque per un 3-0 bugiardo. Buona la prova di tutta la sq...
Matelica-Chieti 3-0, uragano Vittorio Esposito sui neroverdi
Calcio

Matelica-Chieti 3-0, uragano Vittorio Esposito sui neroverdi

L'uragano Vittorio Esposito si abbatte contro la sua ex squadra. Il fantasista è stato infatti il mattatore nel match tra Matelica e Chieti che ha visto i padroni di casa battere i neroverdi per 3-0 in una partita in realtà molto equilibrata e decisa dagli episodi. Tre gol per Esposito, due dei quali su rigore ed uno direttamente da calcio d'angolo. Anche il match d'andata era stato caratterizzato da una prestazione super dell'ex di turno con una doppietta. Peccato per i neroverdi autori di una buona prestazione, sfortunati soprattutto dopo essere andati in svantaggio (traversa di Comini e palo di Dos Santos, ma anche un rigore negato dall'arbitro sullo stesso bomber a molti apparso netto).  I TEMPO: – MATELICA IN VANTAGGIO CON VITTORIO ESPOSITO SU CALCIO DI RIGORE al 13′ assegnato per un ...
Chieti – Matelica 0-2: l’analisi di fine gara
Calcio, Serie D

Chieti – Matelica 0-2: l’analisi di fine gara

L’ex Vittorio Esposito condanna il Chieti alla prima sconfitta casalinga della stagione: il Matelica vince all’Angelini mostrando di essere la grande squadra della quale molti parlavano alla vigilia della partita. Il Chieti ha giocato una buona partita e ha molto da recriminare per alcuni episodi da rivedere (due gol annullati ai neroverdi) ed un rigore sbagliato nella ripresa. Il terreno di gioco in pessime condizioni non ha permesso poi alla squadra di esprimersi al meglio, ma, come ha sottolineato Mister Ronci in sala stampa non deve essere una scusante. Buona la partita di Fatone fra i pali, autore di alcuni prodigiosi interventi, ma anche di Dos Santos (prova generosa la sua, peccato per il rigore sbagliato nella ripresa). Il Chieti ora è settimo in classifica a 14 punti ed è atte...
Il Chieti più bello della stagione annienta il Matelica
Calcio, Serie D

Il Chieti più bello della stagione annienta il Matelica

Un Chieti dirompente annienta letteralmente la resistenza del Matelica che nulla ha potuto contro lo strapotere neroverde: all’Angelini finisce 3-0 grazie ad una prestazione impeccabile in ogni reparto dei ragazzi di Mister Ronci che dunque agguantano il treno dei playoff. Agganciata infatti la “disastrata” Civitanovese al quinto posto (con la società allo sbando, i marchigiani non hanno mai vinto nel 2015). Migliore in campo, neanche a dirlo, un monumentale Vittorio Esposito, autore di una doppietta e di azioni da altra categoria che hanno deliziato la platea. È sempre più lui il leader della squadra, ma merito a tutti, come dirà anche Ronci in sala stampa, che lo mettono in condizione di far valere la sua classe sopraffina. Partenza sprint per il Chieti che passa al primo affondo: cro...
Chieti calcio Femminile e Maschile sempre più uniti
Calcio, Eventi

Chieti calcio Femminile e Maschile sempre più uniti

Venerdì 13 marzo è una data da ricordare per il Chieti Calcio Femminile. Alle ore 19.00 tutte le ragazze erano prontissime per gli allenamenti. Come sempre. Ma ecco che negli spogliatoi arrivano quattro neroverdi: Donato Ronci, Federico Del Grosso, Antonio Maschio e Vittorio Esposito. Con orgoglio e tanta stima portano i loro saluti e i loro complimenti a tutta la squadra e consegnano una bellissima targa (su di essa è incisa una bellissima frase: “Con l’augurio di raggiungere insieme importanti traguardi sportivi”) a Giada Di Camillo, tra gli indiscussi simboli del Chieti Calcio Femminile. L’allenatore neroverde e i suoi calciatori si lasciano andare a discorsi davvero esemplari. Unici. In questi si parla di unione e collaborazione, per dimostrare che a Chieti il calcio è davvero di tutt...
Il Chieti torna alla vittoria con il Campobasso
Calcio, Serie D

Il Chieti torna alla vittoria con il Campobasso

Serviva una prova d’orgoglio per il Chieti dopo la pesante sconfitta rimediata a Jesi la scorsa settimana ed è puntualmente arrivata: con il piglio da grande squadra la compagine neroverde batte il Campobasso all’Angelini per 3-1, ma soprattutto offre una prestazione convincente che manda via le perplessità dei tifosi e degli addetti ai lavori che aleggiavano nell'ambiente nella settimana appena trascorsa. I ragazzi di Mister Ronci sono stati perfetti: Orlando e capitan Del Grosso hanno costantemente seminato il panico sulle fasce, poi il solito immenso Vittorio Esposito, al rientro dopo la squalifica, a fare la differenza (un gol su rigore, un assist e tante pregevoli giocate). Appare chiaro che con il fantasista in campo è tutto un altro Chieti. Neroverdi in campo in attacco con Diop a...