Mer. Ott 16th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Calcio Femminile: battuta d’arresto dopo 10 giornate

2 min read

Termina la striscia positiva di dieci risultati utili consecutivi per la Chieti Femminile, a fermare le neroverdi una Ludos Palermo, ben organizzata in campo e soprattutto in difesa, capace di sfruttare a pieno le quattro occasioni avute trasformandole in gol.

Per le neroverdi decimate dalle assenze, due le notizie positive dalle sorelle Di Camillo, Giada migliore in campo, il suo nome presente in entrambe le reti con un gol e un assist e Giulia che torna in campo dopo tre mesi di assenza per infortunio.

Palla al centro e subito Palermo, al 2′ Nardulli prima in uscita ferma un’azione pericolosa di Dragotto e cinque minuti dopo disinnesca un tiro dalla distanza sempre della numero 9.

Al 14′ Cangemi spara a lato una palla filtrante di Busacchio, al 15′ Mariani non arriva all’appuntamento con la palla, con Di Marco che serve un assist molto invitante al centro dell’area.

Al 18′ punizione velenosa di Carrozzi, respinge Campanella non senza difficoltà.

Nel momento migliore arriva il gol delle Siciliana, al 20′ ottimo cross di Buttacavoli che serve al centro Dragotto che porta in vantaggio gli ospiti.

Ancora Nardulli al 23′ costretta agli straordinari, bella la respinta in uscita su Dragotto e cinque minuti dopo devia sulla traversa una punizione calciata da Buttaccio.

Al 37′ il Chieti pareggia i conti con Giada Di Camillo, lesta a spingere la palla in rete dopo una mischia in aria con vari salvataggi sulla linea e traversa. La gioia del pareggio dura pochi minuti.

Palla al centro e la Ludos di nuovo in vantaggio al 40′ Buttaccio firma di nuovo il tabellino, primo tempo finisce sul 1-2.

Nella ripresa Chieti in gol, al 9′ punizione di Giada Di Camillo, palla al centro e Carrozzi pareggia con un colpo di testa piazzato.

Al 11′, Nozzi in semi rovesciata centra la traversa, Al 13′ sostituzione esce Busacchio ed entra dopo un lungo infortunio Giulia Di Camillo.

Al 25′ torna in vantaggio il Palermo, tiro dalla distanza di Buttaccio che beffa Nardulli.

Saltano gli schemi, neroverdi sbilanciate in cerca del pareggio, al 39′ Giulia Di Camillo costretta al salvataggio sulla linea di porta e nel finale di partita al 46′ devono arrendersi alle siciliane che chiudono il match con Buttaccio. Finale di partita Chieti – Palermo 2-4.

La battuta di arresto dopo dieci risultati positivi, vale al Chieti la seconda posizione in classifica scavalcata dalla Roma vittoriosa a Trani. Le neroverdi adesso sono terze a -2 dalla seconda Roma e -9 dalla prima l’Acese. Domenica si tornerà a vincere in trasferta contro la Domina Neapolis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi