venerdì, Giugno 21

Dove fanno il nido gli scarafaggi in casa? Ecco come scoprirlo

Gli scarafaggi sono comunque conosciuti anche come blatte e sono dei piccoli animali nocivi che invadono il pianeta già da milioni di anni. Essi sono animali durevoli e si sono evoluti sempre di più con il passare del tempo.

Questi insetti si riconoscono dalle caratteristiche zampe larghe e il corpo schiacciato. Essendo molto piccoli si riescono ad intrufolare in spaccature o fessure. Oggi andremo a vedere dove possono posizionare i loro modi in casa nostra.

Dove fanno il nido gli scarafaggi in casa? Ecco come scoprirlo

Tra i luoghi preferiti di questi animaletti troviamo sicuramente l’immondizia ma li possiamo trovare anche nelle cucine o in ambienti poco puliti o molto caldi. Queste blatte, sono pericolose soprattutto quando in questi ambienti non ci sono particolari rumori o luci, dato che sono lucifughi e quindi non sono particolarmente amanti della luce.

Proprio per tale motivo, di giorno tendono a nascondersi e uscire di notte. Le femmine di questi animali, depongono le uova in imballaggi, nelle zone in cui si rifugiano. Quando si schiudono per ogni uovo, nascono circa 20 neanidi. Ciò vuol dire un vero e proprio esercito di scarafaggi. Anche quelli piccoli, appena nati, si nutrono delle stesse cose degli adulti, quindi sono lo stesso infestanti, ma più piccoli.

I “neonati” infatti, si nutrono automaticamente, senza la madre e sono diversi dagli adulti solo per le dimensioni, dal colore e anche dalla mancanza delle ali, che poi cresceranno in seguito. In ogni caso però, anche se hanno le ali, non possono volare.

Un altro posto dove esse vanno a deporre le uova e quindi a fare il nido, sono i posti molto umidi ad esempio come le spaccature del legno o gli infissi o nella carta da parati. Di notte poi escono per trovare il cibo e sfamarsi. In ogni caso, è sempre meglio provvedere subito ad eliminare il nido se lo si trova, così da evitare un’infestazione.