domenica, Maggio 5

La friggitrice ad aria fa male alla salute? Risponde l’esperto

Uno dei prodotti di maggior utilizzo in senso assoluto di questi ultimi anni è sicuramente la friggitrice ad aria, un elettrodomestico che in realtà non è di recentissima concezione ma in linea di massima viene percepito come “nuovo” anche a seguito di prodotti naturalmente compatibile, oltre che da una maggiore ricerca a metodi alternativi alla classica frittura che viene percepita come poco salutare. Ma la friggitrice ad aria fa male alla salute?

La friggitrice ad aria fa male alla salute? Risponde l’esperto

Va specificata la differenza vera tra la frittura tradizionale, che richiede generalmente una quantità sufficiente di olio, e quella con la friggitrice ad aria.

Il secondo tipo fa comunque ricorso ad una quantità minore di olio anche se l’agente che permette la cottura è sostanzialmente l’aria, in quanto questa tipologia di elettrodomestico ha una funzione simile a quella del forno tradizionale.

Si tratta di una tipologia di cottura sicuramente meno nociva soprattutto dal punto di vista delle calorie e dei grassi, anche se non è la più salutare in assolutto, in quanto temperature eccessive possono comunque provocare gli agenti determinati con il termine di Advanced glycation end products, come anche il possibile genero di sostanze come l’acrilamide, che tende a svilupparsi in corrispondenza di cotture ad alte temperature relative agli alimenti fortemente carichi di carboidrati (come pasta e pane ad esempio).

Nell’ambito di una dieta, questo procedimento rende sicuramente più agevole e meno “rischioso” per l’organismo fruire di cibi frittti anche se non è comunque, come accennato, il miglior sistema in assoluto in quanto risulta preferibile una differente cottura, come al cartoccio o al vapore.

E’ sempre meglio fare ricorso a prodotti concepiti per essere cotti anche con l’ausilio di questo elettrodomestico divenuto così popolare e diffuso, ricordando che molti alimenti “compatibili” sono stati in realtà già prefitti, attenendosi inoltre alle modalità di cottura indicate.