sabato, Maggio 4

Ecco cosa succede al corpo se mangi burro scaduto: “attenzione”

L’industrializzazione come concetto applicato alla produzione ed al consumo di cibo è oramai parte di noi e della maggior parte delle persone che vivono in un contesto che spesso viene definito “moderno” è abituata ai cibi con la scadenza. Culturalmente infatti grazie all’utilizzo oramai costante di mezzi di refrigerazione, anche prodotti come il burro presentano regolarmente una data di scadenza. Ma cosa succede se si mangia il burro scaduto?

Ecco cosa succede al corpo se mangi burro scaduto: “attenzione”

Il burro è composto prevalentemente da acqua e dalla parte grassa dei latte (a differenza della margarina che invece presenta un’ origine “vegetale”), nella quasi totalità dei casi questo genere di prodotti presenta una data di scadenza legata ad un concetto variabile.

Questo viene definito dalla dicitura “consumare preferibilmente entro…” che indica un fattore non definito. Infatti il burro mantiene intatte le proprietà anche per diverse settimane dopo la scadenza a patto che la conservazione risulti essere stata mantenuta in maniera corretta in frigo ad una temperatura  non superiore ai 4 gradi centigradi, che costituisce non a caso il contesto ideale anche per ambire ad una conservazione di buon livello.

In alcuni casi le proprietà del burro anche scaduto sono mantenute  fino a 6 mesi, anche se  possono palesarsi fattori che possono evidenziare lo stato avariato del prodotto, ad esempio se presenta un odore “strano” o un aspetto non convenzionale.

Anche in questo caso però il prodotto non causa problemi gravi, trattandosi di un prodotto caseario il rischio è semplicemente radicato alla consumabiltà, se il burro scaduto è effettivamente avariato sarà difficile consumarlo.

Il rischio più evidente e preoccupante è quello inerente ad una eventuale intossicazione alimentare, ricordando che il  burro scaduto può essere comunque riutilizzato in maniera alternativa, come lubrificante per i cardini delle porte ma anche per pulire e smacchiare le superfici in legno.