venerdì, Febbraio 9

Play out, Salernitana – Virtus Lanciano 1-0: frentani in Lega Pro

Salerno. Dopo la netta sconfitta del Biondi la Virtus Lanciano perde anche all’Arechi, la Salernitana si impone 1-0 grazie ad un gol di Coda.
Così i play out si dimostrano fatali per i rossoneri che tornano il Lega Pro dopo 4 onorati anni di cadetteria, al termine di una stagione travagliata sia dentro che fuori dal campo.
I frentani cercano subito di colmare il pesante passivo dell’andata: al 5’ va alla conclusione Di Francesco, però senza fortuna. Ma con il passare dei minuti sono i padroni di casa a prendere in mano il pallino del gioco e si rendono pericolosi con una forte conclusione di Coda alla quale si oppone Cragno. È il preludio al vantaggio granata che arriva al 20’ su un corner battuto da Zito, deviato di testa da Tuia, lo stesso Coda evita l’estremo rossonero ed insacca. Nel finale di frazione Donnarumma sciupa due ghiotte occasioni. Nella ripresa la Virtus coglie una traversa al 25’ con Aquilanti. Al 40’ anche la Salernitana centra un legno: uno shot dell’ex Gatto è deviato da Amenta e si stampa sul palo.

Tabellino
Salernitana (4-4-2): Terracciano; Empereur, Tuia (42′ st Colombo), Rossi (1′ st Franco), Bernardini; Moro, Nalini, Odjer, Zito (20′ st Gatto), Coda, Donnarumma. All. Menichini
Virtus Lanciano (4-3-3): Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Rocca, Giandonato (14′ st Turchi), Bacinovic (29′ st Vitale); Marilungo, Bonazzoli (14′ st Padovan), Di Francesco. All. Maragliulo
Arbitro: Pasqua di Tivoli (Di Iorio di Verbania – Liberti di Pisa; IV Uomo: Del Giovane (Albano L.) – Aureliano di Bologna, Chiffi di Padova)
Reti: 20′ Coda
Note: ammoniti: Empereur; spettatori 25.051; recupero 0′ pt+ 2′ st