sabato, Febbraio 3

Giro d’Italia: Brambilla show, tappa e maglia

L’ottava tappa del Giro d’Italia, la Foligno-Arezzo, vede trionfare Gianluca Brambilla (Etixx-Quick Step) che sulle rampe dell’Alpe di Poti stacca i tredici compagni di fuga ed arriva in solitario al traguardo. Per Brambilla oltre alla vittoria di tappa anche la gioia di indossare la maglia rosa. Nel gruppo della maglia rosa Valverde (Movistar) apre le danze sullo sterrato, lo seguono Nibali  (Astana) e tutti gli altri, da Uran a Zakarin. Crolla invece Dumoulin che dice addio alla maglia rosa.
GLI ABRUZZESI IN GARA – Tappa tranquilla per il teatino Giulio Ciccone (Bardiani-Csf) mentre la Nippo-Vini Fantini è ancora protagonista inserendo nella fuga di giornata Giacomo Berlato. La formazione del ds Stefano Giuliani è ancora a caccia del successo di tappa, ma senza dubbio non si può dire che gli atleti della formazione abruzzese non si mettano in evidenza a caccia di gloria. Nella Nippo-Vini Fantini a causa di problemi fisici Filosi è arrivato fuori tempo massimo, onorando comunque il giro fino all’ultimo chilometro.
DOMANI CRONOMETRO – Domani la nona tappa è una cronometro individuale di 40 km nelle terre del Chianti. Sono attesi gli specialisti da Cancellara a Kung, ma anche Dumoulin che proverà a riscattare la delusione della tappa di oggi.
ARRIVO – 1. Gianluca BRAMBILLA (Etixx-Quick Step); 2. Montaguti a 1’06”; 3. Moser a 1’27”; 4. Venter a 1’28”; 5. De Marchi 1’33”.
CLASSIFICA GENERALE – 1. Gianluca BRAMBILLA (Etixx-Quick Step); 2. Zakarin (Ola) a 23″; 3. Kruijswijk (Ola) a 33″; 4. Valverde (Spa) a 36″; 5. Nibali a 45″.