mercoledì, Febbraio 7

Cagliari – Virtus Lanciano 1-1: isola felice, Ferrari replica a Sau

Cagliari. Un tempo per uno e al Sant’Elia Cagliari e Virtus Lanciano si dividono la posta in palio impattando 1-1.
Un pareggio sicuramente di prestigio per la squadra di Maragliulo su un campo non facile al cospetto di una squadra lanciata verso la serie A, pareggio che in qualche modo risolleva il morale dopo gli ulteriori 5 punti di penalizzazione inflitti in settimana (ne erano stati inflitti altri 2 nel corso della stagione).
Bene il Cagliari nel primo tempo, mentre meglio la Virtus nella ripresa, ma le reti sono state siglate entrambi nella prima frazione di gioco. Sardi subito in vantaggio all’8’ con Sau. Ferrari prima con un pallonetto lambisce il palo, poi al 38’ trova la via del gol superando Ceppitelli in uscita. Nella ripresa grande prestazione dei rossoneri che centrano pure la traversa all’8’ con Di Francesco, ma la gara termina 1-1.

Tabellino
Cagliari (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli (1’ st Salamon), Capuano, Murru; Munari, Di Gennaro (9’ st Fossati), Deiola; Joao Pedro; Sau (23’ st Tello), Giannetti. In panchina: Rafael, Balzano, Krajnc, Barreca, Cinelli, Cerri. Allenatore: Rastelli
Virtus Lanciano (4-3-2-1): Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Vastola (35’ st Giandonato), Bacinovic, Rocca; Marilungo, Di Francesco (41’ st Milinkovic); Ferrari. In panchina: Aridità, Casadei, Turchi, Bonazzoli, Di Filippo, Rigione, Padovan. Allenatore: Maragliulo
Arbitro: Minelli di Varese
Marcatori: 8’ pt Sau, 38’ pt Ferrari
Note: ammoniti Sau, Munari, Vastola; angoli: 3-4; recupero 1’ pt 3’ st; spettatori 13.239