Mer. Apr 1st, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Villamagna blinda i play-off, 3-0 al Maiella

3 min read

Dopo la debacle con il Rapino, il Villamagna di mister Baldassarre torna alla vittoria contro il Maiella con un sonoro 3-0 che non lascia scampo ai guardiesi che ormai non hanno più nulla da chiedere al campionato.

Partita importantissima per i villamagnesi in ottica play-off ed in particolare per la terza posizione distante solo tre punti e con un calendario carta alla mano, più favorevole.

Il fischio d’inizio viene preceduto dal toccante minuto di silenzio chiesto dal Villamagna in memoria del caro Evan fratello del calciatore Durante Eros scomparso sabato scorso.

Ad inizio ostilità i padroni di casa sembrano soffrire la tensione e subiscono la buona tenuta di campo degli avversari che si rendono pericolosi alla mezz’ora con un tiro dal limite dell’area che si spegne di poco a lato con la retroguardia locale poco attenta.

Passano i minuti ed il Villamagna inizia ad alzare il baricentro con un ottimo Scodavolpe che in due occasioni da buona posizione spara alto sulla traversa.

La prima frazione si chiude senza troppi patemi d’animo per entrambe le formazioni.

Nella ripresa la musica cambia ed i padroni di casa  tornano in campo con maggior piglio avvantaggiati da una condizione fisica migliore rispetto al Maiella che alla lunga pagherà lo scotto.

Al 13’ il Villamagna conquista una punizione nella trequarti avversaria.

Sulla sfera Scodavolpe che  pennella un pallone per l’accorrente Baldassarre che in area, sulla corsa stoppa di destro e di sinistro trafigge l’estremo guardiese per il vantaggio giallorosso.

A questo punto la gara diventa in discesa per il Villamagna con il Maiella a fare da sparring partner.

Passano 10 minuti, gli ospiti sono alle corde e Perrucci ruba palla a metà campo. Alza la testa e pesca  con un delizioso filtrante il fantasista Marullo che leggermente defilato sulla sinistra si libera in velocità del diretto avversario e fa partite un siluro che si insacca sotto la traversa  per il 2 a 0 che fa scendere il sipario sulla partita.
Il Maiella ha una reazione d’orgoglio al 30’ quando il fluidificante guardiase lasciato tutto solo in area, dalla destra fa partire un fendente sul primo palo ma l’inoperoso Sorgetti compie la prodezza dalla giornata, distendendosi e smanacciando a lato, confermandosi uno tra i migliori portieri della categoria.

Prima del triplice fischio, lo scatenato Marullo continua a far impazzire la retroguardia ospite prima con un destro micidiale dal limite che si stampa sulla traversa a portiere battuto, poi, liberatosi di un avversario, da posizione impossibile fa partire un missile terra-aria che si infila sul secondo palo senza lasciar scampo all’incolpevole estremo ospite, rimpinguando così il bottino personale con una doppietta che lo proietta al vertice della classifica marcatori.
Una vittoria meritatissima quella degli uomini di Baldassarre che rialzano la testa in vista del rush finale, consolidando il quarto posto con il mirino puntato sul Calcion Francavilla distante solo tre lunghezze.

Nota di merito per il pubblico di casa che anche in questa occasione era assiepato numerosissimo (circa 200!) sugli spalti, offrendo uno spettacolo unico, a conferma dell’ottimo lavoro svolto fin qui dalla società che aveva quale obiettivo riavvicinare la comunità ai valori semplici dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.