Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Teate Scherma: il fencingmob anche a Chieti

2 min read

Grande successo, ieri, per il #Fencingmob15, evento di scherma organizzato ed animato dalla Teate Scherma Chieti. L’iniziativa è partita dalla Federazione Italiana Scherma e aveva l’obiettivo di riempire, per un giorno, le piazze più rappresentative dell’Italia e del mondo con la disciplina sportiva più medagliata per la nostra Penisola. Il “flashmob di scherma più grande del mondo”, come viene definito dalla FIS,  era già stato proposto lo scorso anno, riscuotendo un discreto successo in tutto il mondo. Le regole erano semplici: scegliere un monumento o uno spazio rappresentativo della propria città e organizzarvi un flashmob a tema scherma, con l’obiettivo di dare visibilità e risalto non solo alla disciplina schermistica ma anche alle varie città aderenti all’iniziativa. Tutte le esibizioni, inoltre, dovevano essere fotografate e filmate, e diffuse sui principali Social Network, riempiendo così anche il web di schermidori e spade.

In questa seconda edizione anche la città di Chieti ha trovato spazio all’interno dell’evento, grazie al lavoro della Teate Scherma. La società teatina, unica a partecipare quest’anno per quanto riguarda l’Abruzzo, ha organizzato un flashmob con alcuni dei suoi atleti, scegliendo di ambientarlo sulla suggestiva scalinata della chiesa di San Giustino e di ispirarsi, per la realizzazione della coreografia, al mondo dei videogiochi.

Alle 19.00 gli atleti Teate Scherma, rigorosamente in divisa bianca, si sono appostati nella location prescelta e hanno dato vita ad un’esibizione a tempo di musica. Non solo: i Maestri della società teatina, Danilo e Claudia Falcone, hanno predisposto anche un modo per coinvolgere il pubblico presente. Subito dopo l’esibizione degli schermidori, infatti, è stato previsto un secondo flashmob, stavolta riservato agli spettatori. Tutti sono stati invitati ad assumere una “posa guerresca”, grazie all’ausilio di armi giocattolo, e a mantenerla per un minuto.

Le sorprese, comunque, non sono finiti qui: l’evento targato Teate Scherma è stato l’unico in Italia ad essere realizzato in collaborazione con le comunità Instagram locali. Le community di Instagramers Chieti ed Instagramers Abruzzo, infatti, hanno collaborato alla diffusione dell’evento, postandone le immagini in tempo reale sul popolare social network. Un primato che getta luce positiva non solo sulla Teate Scherma ma sull’intera città di Chieti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi