Dom. Lug 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Sambuceto – River Chieti 1-0, Potacqui condanna i rosanero al Ko

3 min read

San Giovanni Teatino. Grazie ad un gol di Potacqui al 47’ della prima frazione di gioco il Sambuceto conquista vittoria e tre punti contro il River Chieti 65. risultato sostanzialmente giusto che legittima il predominio, seppur non nettissimo della squadra di Tatomir che ritrova la vittoria dopo tempo, l’ultimo successo è infatti datato 127 settembre quando i viola hanno superato il Montorio ’88. con questo successo il Sambuceto supera in classifica proprio il River Chieti.
Sambuceto pressoché al completo, il solo Sparvoli, con i postumi di un infortunio, è stato lasciato inizialmente in panca. Il River Chieti costretto a fare a meno dello squalificato Criscolo in avanti, oltre al bomber Antignani (lasciato in panchina) e Di Giovanni ancora infortunati.

La cronaca
Al 4’ sugli sviluppi di un corner un colpo di testa di Conversano va a lato. 1’ dopo replica il River, sempre su un tiro dalla bandierina con Federico che da fuori manda alto. Al 10’ una punizione di Potacqui va sopra la traversa. Al 12’ su un’azione offensiva dei suoi Beniamino manda di poco sul fondo. Al 18’ il Sambuceto reclama un penalty per un presunto atterramento in area su Maraschio. Al 24’ Ciarfella smista sulla sinistra per Federico che prende la sfera troppo d’esterno e manda malamente fuori. 1’ dopo altro penalty richiesto dai padroni di casa per un presunto fallo in area di De Marco su Nardone. Al 28’ si riaffaccia in avanti il River con Barbarossa che dal limite si gira e manda di poco sopra la traversa. 1’ più tardi Nardone dalla destra mette in mezzo una pala invitante per Beniamino che però conclude troppo centralmente, para Napoli. Al 34’ preciso traversone di Nardone che torva la testa di Maraschio, si rifugia in angolo la retroguardia ospite. Al 37’ sempre Nardone per Beniamino che in girata non aggancia bene la sfera. Al 47’ il Sambuceto si porta in vantaggio con una perfetta azionedi contropiede orchestrata da Potacqui che si invola solitario verso la porta avversaria e batte Napoli.
Nella ripresa al 4’ una conclusione dal limite di Federico fa la barba al palo. Al 19’ pericolosa palla in mezzo di Nardone, interviene in due tempi Napoli. 1’ dopo River pericoloso con Del Zotti che dalla distanza manda di un nulla a lato. Al 28’ un diagonale di Nardone è ribattuto dall’estremo ospite. Al 31’ ci prova Barbarossa da posizione defilata sulla destra, ma è attento Palena. Al 35’ un tirocross di Vaccaro va di pochissimo sopra la traversa. Al 40’ su una punizione di Beniamino battuta sulla sinistra ribatte Napoli, Maraschio raccoglie la ribattuta ma non riesce a capitalizzare. Poco dopo ospiti vicini al pari con il subentrato Bruni sul quale termina una respinta con la sfera che termina direttamente sul fondo. Al 48’ Gelsi apre sulla destra per Beniamino, blocca Napoli. 1’ dopo su un contropiede Maraschio si divora un gol calciando sull’estremo ospite. Poco più tardi il River si salva sulla linea di porta.

Il commento dei due tecnici
Alessandro Tatomir (allenatore Sambuceto): “Penso che era una partita difficile perché oggi i tre punti avevano una valenza importante. Credo che tutto sommato, a parte qualche rischio in qualche mischia alla fine del secondo tempo, credo che sia un risultato meritato. Abbiamo fatto gol nella situazione nella quale meno ce l’aspettavamo perché il primo tempo invece al contrario, soprattutto all’inizio, qualche situazione l’avevamo creata, alla fine abbiamo avuto anche più di qualche occasione per fare il 2-0, era prevedibile perché la squadra avversaria si era sbilanciata. Sapevamo che era una partita difficile, contro una squadra giovane e siamo contenti di aver vinto”.
Luciano Miani (allenatore River Chieti 65): “Ha funzionato tutto tranne il fatto che abbiamo perso per un infortunio nel secondo minuto di recupero del primo tempo, un errore tecnico nostro che ha garantito questo gol al Sambuceto. I nostri ragazzi hanno fatto di tutto, hanno fatto la partita e sicuramente meritavamo non solo il pareggio, ma forse anche qualcosa in più”.

Tabellino
Sambuceto: Palena, Alberico, Spinello, Beniamino, Cialini, Conversano, Vaccaro (38’ st Gelsi), Tinari, Maraschio, Potacqui, Nardone (46’ st Sparvli) A disposizione: Prosini, Direttore, Giancristofaro, Campercoli, Amicone Allenatore: Tatomir
River Chieti 65: Napoli, D’Alessio (32’ st Nannarone), De Marco, Marcelli, Faragalli, Dema, Federico (28’ st Bassi), Barbarossa, Cocchini, Ciarfella, Del Zotti (22’ st Bruni) A disposizione: Umbertini, Suozzo, Di Renzo, Antignani Allenatore: Miani
Arbitro: D’Orazio (sezione di Teramo)
Assistenti: Bruni (sezione di Pescara) e Rossini (sezione di Vasto)
Marcatori: 47’ pt Potacqui
Ammoniti: Potacqui, Cialini (S)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 3’ pt 5’ st angoli 8-3 per il Sambuceto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi