Mar. Nov 19th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Proger verso Imola, Galli chiede “aiuto” alla panchina

1 min read

La Proger Pallacanestro Chieti si prepara ad affrontare la trasferta di Imola con l’obiettivo di confermare quanto di buono mostrato domenica scorsa al Palatricalle contro Ferrara: al PalaRuggi ci sarà da soffrire ma le Furie contano di cancellare il numero “zero” dalla casella dedicata alle vittorie in trasferta.

Affrontiamo quella che a mio avviso sarà la sorpresa del girone” ha commentato coach Galli attraverso le pagine del sito ufficiale biancorosso, “dopo due partite giocate alla grande, violando in trasferta Recanati e battendo in casa Bologna, Imola ha subito una sconfitta a Trieste molto dura e vorrà sicuramente riscattarsi. Questo renderà ancora più dannatamente complicato il nostro compito”.

Le Furie in settimana si sono allenate senza intoppi e questo lascia ben sperare coach Galli: “Siamo preparati a sostenere questo confronto con la solita determinazione. La vittoria con Ferrara ci ha dato grande fiducia e ha accresciuto di parecchio la nostra autostima. Vincere aiuta a vincere e questo vale soprattutto per una squadra giovane e rinnovata come la nostra. Guai però a pensare di essere arrivati, abbiamo ancora parecchie cosette da aggiustare. Dalla panchina, per esempio, pretendo un contributo molto maggiore rispetto a quanto si sia visto in queste prime tre partite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi