Mar. Dic 10th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Lega A2 Silver: Furie a Treviso e…Su Sky!

4 min read

Appuntamento imperdibile, quello di questa sera, per la Lega A2 Silver di basket che vedrà la Proger Chieti impegnata nella cruciale sfida con la capolista, la temibile De’ Longhi Treviso.

La partita avrà luogo nello storico PalaVerde di Treviso e sarà importante non solo per il risultato, fondamentale per entrambe le squadre coinvolte, ma anche perché segnerà un primato inedito per tutta la Serie A2 di basket: il match, infatti, segnerà l’esordio per quanto riguarda i tornei Gold e Silver, sulle reti televisive di Sky. Si tratta di un traguardo importante all’interno di un più ampio progetto della FIP, che intende inserire nella programmazione di Sky Sport le partite del Campionato di Serie A2, sia Gold che Silver, e del massimo campionato femminile. Obiettivo finale del progetto è quello di restituire visibilità e popolarità al basket italiano, permettendo al pubblico di seguire le partite della propria squadra del cuore anche da casa. Si tratta di un traguardo particolarmente importante per tutta la pallacanestro italiana ed in particolare per la Proger Chieti che, indipendentemente dal risultato finale del match, potrà comunque gloriarsi di un primato di tutto rispetto, essendo una delle due contendenti prescelte per inauguarare la prestigiosa collaborazione, guadagnando anche in termini di visibilità.

La partita si preannuncia impegnativa e ricca di emozioni e le Furie , lungi dal lasciarsi intimorire dalla fama degli avversari, si avvicinano al match con determinazione e grinta. Il paly/guardia Matteo Palermo, interrogato sulla partita, ha espresso i sentimenti di tutta la squadra: “Questo di Silver è un torneo molto equilibrato, in cui ognuno può fare risultato contro qualsiasi squadra, non essendoci un vero team dominante. Treviso fa parte meritatamente del gruppo delle prime. Noi non dobbiamo farci prendere dall’ansia, visto che troveremo sicuro la solita grande cornice di pubblico, cercando di controllare sempre il ritmo e non farli gasare mettendo così in partita anche le migliaia di loro tifosi. Conosco Rinaldi, che è di Rimini come me ed in questa categoria è un lusso. I due americani Powell e Williams sono fortissimi e dal punto di vista realizzativo sono i loro principali terminali, che messi insieme ai vari Fabi, Fantilelli e Negri formano un organico di grande valore”.

Atteggiamento agguerrito anche da parte del Coach delle Furie, Massimo Galli, che a Treviso ha vinto uno scudetto, nel 1999 con Varese: “Andiamo ad incontrare quella che era e rimane la favorita per il primo posto della Silver, sulla scorta di buoni risultati colti fin qui nel 2015. Non avendo nulla da perdere, cercheremo di giocare una partita a viso aperto e con grande voglia di far vedere quanto valiamo. Per metterli in difficoltà, dovremo rasentare la perfezione, anche perché avremo l’onore di giocare in un palazzetto che rappresenta la storia recente del basket italiano  e che dunque va onorato col massimo impegno”.

Galli, peraltro, è stato nominato proprio in questi giorni dalla Lega Nazionale Pallacanestro “Miglior allenatore del mese”. L’importante riconoscimento, istituito in collaborazione con Viticoltori Ponte, viene assegnato nelle categorie “giocatori” ed “allenatori” di A2 Gold e A2 Silver al termine delle partite che chiudono ogni singolo mese di campionato ed è stato assegnato all’allenatore della Proger sulla base degli ottimi risultati raggiunti dalla sua squadra. Secondo il comunicato ufficiale della L.N.P. ““Massimo Galli ha guidato i suoi ad un record di 4 vittorie e una sola sconfitta in gennaio. I biancorossi hanno aperto il mese con il successo interno su Tortona all’ultimo secondo, espugnando poi Roseto nel derby d’Abruzzo. Dopo lo stop interno con Matera sono arrivate altre due vittorie, a Latina e in casa su Omegna. Galli condivide il medesimo record di 4-1 con Alberto Martelossi (Mobyt Ferrara): a decidere l’assegnazione del riconoscimento la difficoltà del calendario, basata sulla somma dei punti ottenuti dalle avversarie nel mese”.

Il Coach delle Furie si è detto lusingato del premio e ha aggiunto: “vorrei condividerlo con tutti quelli che lavorano al mio fianco giornalmente, ovvero la squadra, il mio staff, la Società, ma anche il pubblico di Chieti. Continueremo ad impegnarci al massimo per far sì che gli importanti risultati raggiunti continuino ad arrivare e, se possibile, migliorino ancora”. Soddisfazione, naturalmente, anche da parte di tutta la Proger Chieti, particolarmente felice del riconoscimento.

Dopo un periodo così positivo, comunque, la formazione biancorossa dovrà giocarsi il tutto per tutto contro Treviso, per cercare di strappare una vittoria che coronerebbe la serie positiva della Proger. Anche in questa occasione, il capitano Marco Cardillo sarà assente, al suo posto giocherà Marchetti, classe 1997. Recuperato completamente e a disposione di Coach Galli, invece, Luigi Sergio. Per tutti i tifosi che non hanno potuto raggiungere Treviso, l’appuntamento è su Sky Sport 3 HD, dalle 20.30!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi