Mar. Nov 19th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Lega A2 Silver: Domenica ricca di eventi per la Proger Chieti

3 min read

Sarà una domenica piena, quella del 21 Dicembre, per le Furie della Proger Chieti. La squadra di basket teatina si prepara ad affrontare l’impegno casalingo di Lega A2 Silver contro la Remer Treviglio. Ma la partita non sarà l’unico evento ospitato, con l’occasione, nel PalaTricalle Sandro Leombroni.

Come di consueto, infatti, il match del 21 Dicembre vedrà svolgersi anche la festa del settore giovanile: le “Furiette”, appartenenti a tutte le categorie, verranno presentate, insieme ai loro allenatori, tra il primo ed il secondo tempo della partita. Vedremo, quindi, sfilare sul parquet del PalaTricalle le giovani promesse under 14, 15, 17, 19A, 19B e i bambini del minibasket, tutti pronti a ricevere gli applausi dell’affezionato pubblico della Proger.

Ma le iniziative natalizie non si fermano qui: prima della partita, infatti, all’ingresso principale dell’impianto sportivo, saranno messe in vendita le felpe ufficiali della Proger. Chi volesse acquistarle, potrà trovarle in ben due versioni: quella “Staff”, in colore grigio e quella “Squadra” in colore rosso. Una buona idea regalo per Natale per gli amici appassionati di basket o inguaribili sostenitori delle Furie.

Grande attenzione, infine, alla solidarietà ed ai meno fortunati. Per il match contro Treviglio, infatti, è stato indetto il Teddy Bear Toss. L’iniziativa, mutuata dall’NFL americana di hockey sul ghiaccio, consiste nell’invitare il pubblico a presentarsi alla partita portando con sè un peluche. Al primo canestro messo a segno da una delle due squadre contendenti, tutti dovranno lanciare in campo il proprio pupazzetto. La pioggia di peluche, al di là del sicuro effetto scenico, permetterà di portare a termine una importante iniziativa benefica. Tutti i doni raccolti, infatti, verranno poi consegnati, dai giocatori della Proger in persona, ai bambini malati ospitati nei reparti pediatrici degli ospedali del chietino. La proposta, promossa da “La giornata tipo”, ha visto subito la partecipazione convinta della Proger Chieti, da sempre attiva nelle iniziative a favore dell’infanzia. Ed infatti, questa non è la sola manifestazione benefica a cui la squadra prenderà parte in questi giorni: le Furie parteciperanno, infatti, nella serata del 22 Dicembre alla cena di beneficenza organizzata proprio dalla sua tifoseria, la Fossa Biancorossa Teate. L’iniziativa, il cui intento è raccogliere fondi per la piccola Iaia, la bambina di Roccaraso affetta da neuroblastoma, si svolgerà presso il ristorante Gost di Chieti Scalo.

In ogni caso, l’attenzione sarà concentrata anche e soprattutto sull’importante match contro Remer Treviglio, dell’ex Emanuele Rossi. Gli avversari, attualmente terzi in classifica, si preannunciano temibili ed una vittoria sarebbe particolarmente importante per le Furie. Le statistiche sono positive per quanto riguarda le gare in casa ed il calore della tifoseria si è dimostrato in più di un’occasione fondamentale per la squadra di Chieti. Staremo a vedere. Intanto, per prepararsi al meglio al match, la Proger effettuerà domani sera una partitella di allenamento a Giulianova, squadra impegnata in serie B. Già due settimane fa, la formazione giuliese (nella qulae milita, peraltro, Marco De Angelis, svincolato di recente dalla Proger)  era stata ospite al PalaTricalle per un analogo scrimmage: cronometri azzerati alla fine di ogni quarto. Si inizierà alle 17.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi