Mar. Ago 20th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La GM Europa Ovini parteciperà al Tour di Croazia

2 min read

Il Tour of Croatia è uno degli appuntamenti più prestigiosi ai quali il GM Europa Ovini è chiamato a prendere parte. La formazione di patron Gabriele Marchesani sarà al via della corsa a tappe che tanti consensi sta accogliendo tra gli addetti ai lavori nonostante sia nata solamente tre anni fa. La manifestazione si terrà dal 18 al 23 giugno e sarà suddivisa in 6 tappe, due delle quali con arrivo in salita.

Dopo la prima frazione quasi completamente pianeggiante, il gruppo affronterà nella seconda tappa l’arrivo in quota di Biokovo. La terza e la quarta tappa presentano dei tracciati ideali per chi vuole provare ad attaccare da lontano, mentre nella penultima frazione ci sarà un nuovo arrivo in salita a Učka. Come di consueto il gran finale sarà a Zagabria.

Il GM Europa Ovini si presenta al via del Tour of Croatia con l’ambizione di ben figurare; saranno presenti 4 squadre World Tour, 7 formazioni Professional e 9 Continental, ma i #blackandgreen partono convinti di potersi mettere in evidenza in una corsa così prestigiosa. Il direttore sportivo Dmitry Nikandrov ha convocato i seguenti corridori: Sebastian Lander, Antonino Parrinello, Marco Tizza, Davide Pacchiardo, Antonio Di Sante, Adriano Brogi, Leonardo e Francesco Canepa.

“Siamo molto felici e motivati di prendere parte al Tour of Croatia – afferma il direttore sportivo Dmitry Nikandrov – è sempre molto importante correre in una manifestazione così prestigiosa alla quale prendiamo parte per la seconda volta nella nostra storia. Il nostro obiettivo è quello di metterci in mostra: abbiamo gli uomini giusti per poter attaccare da lontano e per movimentare le varie tappe. I ragazzi sono tutti motivati e stanno attraversando un buon periodo di forma”.

Molto importante è la copertura mediatica riservata al Tour of Croatia, in quanto la gara sarà trasmessa tutti i giorni in diretta su Eurosport 2 alle ore 15:30 e in replica ogni sera alle 21. Più in generale, la corsa sarà trasmessa in 177 nazioni in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi