Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La Fermana ipnotizza il Chieti all’Angelini

3 min read

Partita senza grosse emozioni all’Angelini fra Chieti e Fermana: gli uomini di Osvaldo Iaconi imbavagliano i neroverdi e strappano uno 0-0 che smuove la loro sempre precaria classifica.

Mister Ronci le ha provate tutte per scardinare la difesa marchigiana cambiando modulo di gioco più volte, ma senza ottenere i frutti sperati. L’assenza del fantasista Esposito in un match come questo si è fatta sentire forse più del dovuto. Bisogna aggiungere che, ad onor del vero, il Chieti non ha ripetuto la buona prestazione di Civitanova Marche della scorsa settimana giocando con grande volontà, ma senza sembrare  troppo lucido nelle fasi d’attacco.

Pochissime le occasioni da rete per entrambe le squadre e partita abbastanza noiosa.

Una vittoria per i teatini sarebbe stata fondamentale per continuare la rincorsa ai playoff che ora sembrano essere più distanti, ma ovviamente nulla è perduto.

Mister Ronci si affida alla fantasia di Orlando per supplire all’assenza di Esposito: classico 4-3-3 con Lagzir sulla fascia e Broso al centro dell’attacco.

La cronaca si apre al 13′ con Orlando che apre benissimo per l’accorrente Giron, ma il terzino è contratto in angolo dalla difesa marchigiana brava a sbrogliare la difficile situazione.

Tre minuti più tardi Del Grosso crossa per Broso che si gira in piena area ma conclude a lato.

La Fermana ha un’ottima occasione al 21′ quando Stranieri pesca al limite Omiccioli che impegna severamente Placidi, l’estremo difensore neroverde si accartoccia a terra e devia in angolo.

Al 43′ l’ex Savut sbaglia clamorosamente l’uscita sul tiro cross di Del Grosso, Cossu devia la sfera in  angolo sfiorando l’autogol.

Si conclude così un primo tempo avaro di spunti interessanti.

Ci si aspetta una seconda frazione più combattuta ed invece le due squadre tendono a non farsi troppo del male: il Chieti prova a sfondare il baluardo difensivo messo in atto da Mister Osvaldo Iaconi, ma i marchigiani sono bravi a chiudere tutti gli spazi.

Al 2′ Maschio devia all’indietro di testa e Pedalino si ritrova fra i piedi la palla del vantaggio ma spedisce alto sulla traversa.

La Fermana sfiora la rete al 9′ con Pedalino, bravo Placidi nell’occasione a farsi trovare pronto alla deviazione in corner.

Mister Ronci capisce che bisogna cambiare qualcosa ed in due minuti manda in campo prima Perfetti al posto di Maschio e poi Diop per Lagzir.

È però ancora la Fermana a sfiorare il vantaggio con il vivace Pedalino che da fuori tira alto di poco al 25′.

Alla mezzora l’ultimo sussulto della partita è per Del Grosso la cui conclusione telefonata si spegne fra le braccia di Savut.

Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi: finisce 0-0.

Tabellino della gara:

CHIETI- FERMANA

CHIETI: Placidi, Del Grosso, Giron, Di Pietro, Sbardella, Sgambato, Prinari, Maschio (59′ Perfetti), Broso, Orlando, Lagzir (62′ Diop). A disp. D’Amico, Giammarino, Leone, Di Federico, Esposito, Napoli, Lorenzoni. All.: Ronci.

FERMANA: Savut, Stranieri, Toscano, Cossu, Terrenzio, Grieco, Ciuffetti (65′ Tozzo), Omiccioli, Pedalino, Valdes (73′ Bellucci), Nazziconi. A disp. Moscatelli, Agostinelli, Ciusaro, Gibelieri, Gregonelli, Lattanzi, Polini. All.: Jaconi

ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore

ASSISTENTI: Montagnani di Salerno e Caso di Nocera Inferiore

AMMONITI: Sbardella, Maschio, Sgambato (C); Omiccioli, Toscano, Bellucci (F)

NOTE: spettatori 400 circa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi