Mer. Set 16th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La capolista Altino è un rullo compressore

3 min read

La Costruzioni Papa Altino non ferma la sua marcia inarrestabile nel campionato di serie B2 femminile e centra la sua quinta vittoria per tre a zero su cinque gare disputate. Stavolta a farne le spese è il fanalino di coda Vis Severiana Montescaglioso sconfitto a domicilio per 3-0 (25-15,25-20,25-17) e che nulla ha potuto contro la forza delle ragazze di Simone Di Rocco, apparse in grande forma psico fisica dopo la sosta. Una gara mai in discussione dove è emersa netta la differenza tecnica tra le due squadre. Tre punti che regalano all’Altino il primato solitario in classifica a punteggio pieno con una lunghezza di vantaggio sulla Cav Libera Cerignola ma con una gara in meno.

A fine gara abbiamo raggiunto in esclusiva per Sport Chieti la palleggiatrice altinese Stefania Calista che ci ha raccontato del match in terra lucana ma con uno sguardo alle ambizioni future: “Io e le mie compagne siamo state molto brave in quanto siamo riuscite ad imporre subito il nostro gioco rendendo la partita semplice. Tutte siamo state determinanti nel match ma vorrei elogiare Moana Ballarini che come sempre ha fatto la differenza. Sono convinta che però possiamo fare sempre meglio perchè abbiamo margini di crescita importanti. Possiamo farlo – prosegue Calista – perché ho delle compagne di squadra ambiziose, un allenatore che ci fa lavorare sodo ed una società che ce la mette tutta per farci sentire ogni giorno come in una grande famiglia”.

Sei la palleggiatrice, la regista di una squadra di pallavolo e dalle tue mani passano tutti i palloni, come va il feeling con le schiacciatrici dopo ormai tre mesi e mezzo di lavoro? “Con le ragazza stiamo ingranando. Con Chiara e Moana ormai sono tre anni che giochiamo insieme ma in realtà ci conosciamo già da una vita, e non a caso sono anche le mie amiche fuori dal campo e c’è un rapporto speciale. Con le altre abbiamo trovato feeling quasi da subito con alcune e piano piano con altre, ma la vera fortuna è quella di avere compagne di squadra che sono umanamente speciali.” 

Dopo l’ennesima vittoria ed il primato consolidato quanto vi sentite forti? “Credo di avere le compagne più umili che potessi mai chiedere e un mister che ci aiuta a superare i nostri limiti. Conosco Simone da 16 anni e a lui devo tutto perché grazie a lui che ho superato i miei limiti e sono diventata la giocatrice che sono oggi”.

Neanche il tempo di tornare in campo che domenica avrete di nuovo una sosta, è una cosa che vi dà noia visto che spezza di nuovo il ritmo partita? “Domenica di nuovo riposo e non so se sia un bene perché abbiamo possibilità di riposarci mentalmente o se sia un male perché ci spezza un po’ il ritmo delle settimane. Ma dato che non possiamo scegliere, ci prendiamo quello che il calendario del campionato ci offre ed andiamo avanti nel nostro lavoro. Inizieremo già da questa settimana ad allenarci con la testa rivolta a Minturno”.

La Costruzioni Papa Altino tornerà in campo il 5 dicembre nella difficile trasferta di Minturno (avversario che osserverà due turni di riposo consecutivi) con l’obiettivo di proseguire nella striscia di vittorie e consolidare la leadership del girone H.

I risultati delle formazioni teatine impegnate  nella sesta giornata del campionato regionale di serie C:

Virtus Orsogna-Nuova Scuola Pallavolo Teramo 3-0 (25-23,25-18,25-23)

Volleyball Lanciano-Dannunziana Pescara 1-3 (20-25,23-25,26-24,19-25)

CUS L’Aquila-Edasairservice Sambuco Volley 2-3 (25-22,22-25,25-14,14-25,13-15)

BCC San Gabriele Vasto-Re-hash Volley Nereto 3-1 (25-20,25-16,17-25,25-21)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi