Mer. Ott 16th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

la Proger Chieti rimonta va al supplementare e perde

3 min read

Seconda gara casalinga consecutiva per la Proger Chieti, avversario di giornata la Dinamica Mantova.

Gli Stings che, contro ogni pronostico sono attualmente ultimi in classifica, cercheranno di fare risultato a Chieti, la quale dovrà prestare estrema attenzione all’esperienza e alla voglia di rivalsa degli ospiti, ponendosi l’obiettivo di limitare la fisicità dei cestisti mantovani e cercando di imporre sin dalle prime battute, così come contro Jesi, il proprio ritmo.Gli Stings, contro ogni pronostico, sono al momento fanalino di coda di questa serie A2 che si sta dimostrando a dir poco imprevedibile.

Coach Martelossi,riconfermato sulla panchina mantovana dopo la più che discreta passata stagione che ha visto i lombardi raggiungere la finale di coppa Italia persa poi con Scafati (72-62) e i play off, dove gli Stings sono poi usciti al primo turno contro Agrigento, ha l’arduo compito di risollevare il morale dei propri uomini e l’obbligo di uscire da Chieti con una vittoria. L’allenatore nativo di Udine può contare su un roster di primissimo spessore. Jacopo Giacchetti, Luca Vencato,il confermato Lorenzo Gergati ,La’Marshall Corbett, DeAndre Daniels (anche se sarebbe affetto da una grave patologia alle cornee che gli avrebbe ridotto la vista a 2/10 in un occhio e 5/10 nell’altro) rappresentano , sulla carta, una autentica corazzata.

Le Furie, per uscire vincitrici da questo importantissimo incontro, dovranno prestare particolarmente attenzione all’esperienza e alla voglia di rivalsa degli ospiti, limitando la loro fisicità, difendendo forte e cercando di imporre sin dalle prime battute, come abbiamo visto contro Jesi, il proprio ritmo.

CRONACA
Match ammantato da un velo di tristezza e paura causato dal terremoto che ha scosso nella mattinata anche il capoluogo teatino.
Proger in campo con Golden Venucci Sergio Davis e Mortellaro risponde Mantova con Vencato Amici Corbett Daniels e Candussi. Parte forte la Proger ottima circolazione di palla e punti pesanti per Mortellaro, risponde prontamente Mantova che dapprima ricuce lo svantaggio e poi si porta avanti e chiude il primo quarto in vantaggio, con ottime percentuali al tiro per entrambe le compagini (25-27).
Secondo quarto che si apre sullo stesso canovaccio ma le percentuali calano vistosamente e il gioco duro specialmente sotto le plancie la fa da padrone, questo è il terreno fertile dove germoglia il vantaggio di Mantova che chiude anche il secondo quarto in vantaggio e si porta all’intervallo lungo in vantaggio di sei (40-46).
Terzo quarto dove Chieti prova ad imporre il proprio gioco ma è sempre Mantova a tenere il pallino del gioco e a concluderlo in vantaggio (14-15) ottimo invece è il quarto quarto finale per la Proger dove con una prova di carattere e di collettivo la squadra di Galli riesce, con una prova di forza, a portare l’incontro all’overtime sul 77 pari.
Nell’overtime, Chieti non riesce ad arginare lo strapotere di Corbett, che realizza due bombe che spezzano equilibri e velleità di vittorie della Proger.
Sconfitta amara per di più casalinga che da la prima vittoria stagionale a Mantova e una settimana di tribolazioni in casa teatina.

La Proger sarà di nuovo in campo domenica 6 novembre in trasferta a Udine

Proger Chieti – Dinamica Mantova 88-93 DTS
(25-27,15-19;14-15,23-16,11-16)

Proger Chieti: Golden 18, Mortellaro 17, Piazza, Allegretti 2, Antonicelli, Venucci 10, Piccoli7 , Zucca , Sergio 7, Davis 25. All.Galli

Stigs Mantova : Daniels 4, Vencato 3, Giacchetti 12, Timperi 1, Candussi 7, Casella 17, Amici 14, Corbett 18, Magni, Gergati 2, Bryan 15, Morello, Rinaldi. All.Martellossi

Federico Candeloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi