Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Francavilla – Acqua & Sapone 1-0: Lalli regala la vittoria ai giallorossi per la terza volta consecutiva

4 min read

Francavilla al Mare. Il Francavilla piega l’Acqua & Sapone 1-0 e sale a quota 10 punti in classifica, invece l’Acqua & Sapone rimane a quota 2 punti nella parte bassa della graduatoria. Per i giallorossi si tratta della terza vittoria consecutiva, tutti e tre i successi sono venuti dai piedi di capitan Lalli che è andato in gol in tutti e tre gli incontri vittoriosi per la squadra di Del Grosso (Avezzano, Mglianico e Acqua & Sapone). Successo meritato per il team adriatico che ha mostrato maggiore supremazia sugli avversari ed ha avuto nella ripresa più occasioni perandare nuovamente a rete. Gli ospiti si sono distesi nella parte centrale della prima frazione e sono andati vicini al gol con De Leonardis. Nello scorcio finale della contesa espulso Milizia per un fallo di reazione.
Al 5’ punizione da centrocampo, intercetta La Selva. La sua conclusione è parata da Pompei. Poco dopo Bordoni riceve dalla sinistra, il suo tiro è salvato sulla linea di porta da Bassano, Proterra raccoglie la ribattuta e manda a lato. Al 22’ una punizione di Mimola battuta sulla sinistra va di poco a lato. Al 26’ ci prova ancora Mimola dalla distanza che manda di un soffio sul fondo. Al 30’ su una punizione battuta a centrocampo va Giangiacomo di testa, blocca Pompei. 1’ più tardi ci prova Milizia da fuori area e manda di non molto sopra la traversa. Al 37’ Di Biase dalla sinistra appoggia per De Leonardis che con una bella conclusione a giro costringe Spacca in angolo con un altrettanto bell’intervento. Al 41’ La Selva appoggia per Lalli, la sua conclusione è respinta da Pompei. Al 45’ Ferri da poco fuori area lambisce l’incrocio dei pali. È il preludio al gol che arriva poco dopo con Lalli che riceve dalla sinistra e solo in area realizza.
Nella ripresa al 5’ Proterra suggerisce per Lalli che tenta di piazzare la sfera all’angoletto, ma Pompei è attento e ben piazzato. Al 18’ angolo battuto sulla destra, Giangiacomo va di testa, ribatte l’estremo ospite. Al 19’ progressione di D’Alonzo che appoggia per La Selva che a tu per tu con Pompei non riesce ad insaccare. Al 34’ il Francavilla rimane in dieci: sui preparativi per la battuta di un calcio di punizione per i giallorossi, mischia in barriera, brutto fallo di reazione di Milizia che viene espulso con un rosso diretto. La punizione viene battuta da Fabio Lalli che con una bella parabola a giro manda di un nulla sopra la traversa. Al 4’ Lalli per Di Sabatino che si fa respingere da Pompei. Poco dopo un diagonale dello stesso Di Sabatino, quasi sulla linea di fondo, attraversa tutto lo specchio di porta.
“Dalla tribuna si percepisce che c’è uno spogliatoio compatto – ha detto il presidente del Francavilla De Vincentiis – è lecito sognare, poi bisogna lavorare. I risultati sono dalla nostra parte, noi abbiamo una squadra giovane con tanti ragazzi sui 17-18 anni. Dal mio ingresso abbiamo cambiato un po’ di cose perché vogliamo cambiare, ci vogliamo ristrutturare, il Francavilla ha fatto storia, quindi dobbiamo fare un qualcosa di importante, ci stiamo impegnando. C’è da lavorare tanto, non solo da parte mia, ma anche da parte del mio gruppo a livello dirigenziale, li ringrazio per il lavoro quotidiano che fanno, ma oggi mi sento di ringraziare la squadra che si sta ben comportando. Come sono venuto qui a Francavilla? Già da mesi si stava progettando il mio arrivo con diversi incontri con il sindaco ed un mio amico di Francavilla che mi hanno portato qui. Un po’ alla volta ho cambiato e con tanto entusiasmo ho preso questa sfida insieme a loro e ad altre persone che stanno portando avanti questa linea nuova e totalmente rinnovata per la storia del Francavilla degli ultimi anni. Oggi qualcosa è cambiato perché abbiamo fatto un qualcosa di importante ma non ci dobbiamo fermare, dobbiamo dare ancora tanto, con la programmazione arriveranno i risultati anche sul rettangolo verde”.
“Loro sono partiti meglio di noi – ha commentato il tecnico dell’Acqua & Sapone Naccarella – ci sono stati 10’-15’ in cui noi abbiamo trovato più fatica a trovare le misure in campo. Dopo che le due squadre hanno trovato le misure abbiamo avuto quelle 3-4 palle gol, abbiamo preso gol in un momento sbagliato quindi bisogna stringere i denti, far fischiare l’arbitro. Lì un po’ la partita è cambiata perché loro sono andati in vantaggio, poi noi nel secondo tempo siamo stati volenterosi ma poco bravi, loro si sono difesi bene, noi forse siamo stati condizionati dal terreno di gioco, chi come noi è abituato a giocare sul terreno sintetico, alla lunga giocare su un terreno come questo si sente. Negli ultimi 20’, nonostante l’uomo in più, non siamo riusciti a pareggiare. È venuta questa sconfitta che ci sta in base all’avversario e alla partita perché loro hanno prodotto più palle gol di noi. Dobbiamo migliorare attraverso più sacrificio e praticità, bisogna essere meno compassati. Una squadra che si deve salvare non può essere leziosa, deve essere pratica. La squadra risponde e questo fa piacere, anche se qualche volta sarebbe bello avere il risultato dalla propria parte”.

Tabellino
Francavilla: Spacca, Di Sabatino, Galasso (29’ st Spinello), Milizia, Giangiacomo, D’Alonzo, Bordoni, Proterra (8’ st Xhaferi), La Selva (38’ st Di Girolamo), Lalli, Ferri A disposizione: Perillo, Bottino, Fiore, Daloiso Allenatore: Del Grosso
Acqua & Sapone: Pomei, Erasmi (17’ st Palumbo), Di Biase, Di Lisio, Bionafortuna, Bassano, De Leonardis (30’ st Del Sole), Di Donato, A. Di Giacomo (30’ st Marrone), Mimola, Piccioni A disposizione: D’Orazio, Guardiani, Alpi, G. Di Giacomo Allenatore: Naccarella
Arbitro: Salvati (sezione di Sulmona)
Assistenti: D’Annunzio (sezione di Vasto) e Marrollo (sezione di Vasto)
Marcatori: 45’ pt Lalli
Ammoniti: La Selva (F) Di Donato (AS)
Espulsi: Milizia (F)
Note: angoli 5-1 recupero 1’ pt 5’ st

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi