Dom. Nov 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Debutto al Palatricalle per la Connetti.it Chieti

2 min read

Le neroverdi inaugurano il loro campionato in casa al Palatricalle (fischio d’inizio domani, ore 17) contro la Givova Fiammatorrese. Michela Culiani: «Affrontiamo una squadra che difende forte e dalla grande personalità. Dobbiamo avere maggiore consapevolezza dei nostri mezzi».

Chieti, 25/10/2019 – Lasciata ormai alle spalle la sconfitta di Agrigento alla prima giornata, la Connetti.it è pronta a giocare la prima gara ufficiale di fronte al proprio pubblico. Le note vicende relative al palazzetto di Colle Dell’Ara e non ancora risolte costringono le neroverdi a giocare nell’insolita, ma bellissima cornice del PalaTricalle. Nell’altra metà del campo, ci sarà un avversario di tutto rispetto, come la Givova Fiammatorrese.

La squadra partenopea ha vinto nettamente la prima partita del suo campionato (3-0 in casa contro Castellana Grotte) ed è dunque a quota 3 punti in classifica. Giorgio Nibbio dovrà ancora fare a meno dell’infortunata Gotti, il che costringerà probabilmente la capitana, Michela Culiani, a sacrificarsi ancora una volta in un ruolo non suo:

«Non giocava opposta, o finta opposta, dai tempi delle giovanili, per cui è stata una partita insolita per me ad Agrigento, quantomeno l’ho vissuta da un angolo di visuale diverso. Detto questo, sono pronta a giocare dove l’allenatore riterrà che io possa essere più utile. Fiammatorrese è, secondo me, un’ottima squadra, che difende alla grande ed è molto forte caratterialmente, per la personalità delle singole giocatrici. Rispetto alla prima partita, noi dovremo crescere come consapevolezza dei nostri mezzi, e anche in alcuni aspetti tecnici. Ad esempio, dobbiamo cercare di fare meglio a muro, che deve essere sempre uno dei nostri punti di forza. In queste settimane abbiamo affrontato tante difficoltà per l’impossibilità di avere un palazzetto in cui allenarci stabilmente, ma siamo comunque contente di giocare al Palatricalle, che è una struttura magnifica. Semmai, il rammarico è quello di non aver avuto la possibilità di allenarci lì, ma sono certa che saremo più forti anche di questo. Mi aspetto una grande prestazione da parte nostra».

Alla partita di domani saranno presenti anche gli studenti delle scuole primarie “Cesarii”, “Sant’Andrea”, “Via Amiterno” e “Nolli”, ai quali le giocatrici neroverdi hanno distribuito e distribuiranno, tra oggi e domani, oltre 500 biglietti omaggio. Si ricorda che, per coloro che non hanno sottoscritto l’abbonamento, il costo del biglietto è di 5 euro. Ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 10 anni, ridotto per gli studenti universitari (3,50 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi