Mer. Set 30th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Costruzioni Papa Altino in cerca di riscatto: supergirl Orazi suona la carica

2 min read

Dopo due sconfitte consecutive, la Costruzioni Papa Altino è chiamata al pronto riscatto sabato in terra siciliana, contro il fanalino di coda del girone D, la Primeluci Geolive Castelvetrano. Una partita da vincere per le ragazze di mister Simone Di Rocco, per mettere le giuste distanze con la zona calda della classifica e per mantenere vicina la zona play-off, che ad oggi dista di un solo punto. A presentarci il match di sabato (inizio ore 18), è l’opposta marchigiana Camilla Orazi. alla terza stagione alla corte del sodalizio del presidente Papa, diventata ormai una certezza per le rossoblu, grazie anche all’ottimo avvio di stagione.

Seconda esperienza in B1 per te, anche se la prima da vera protagonista, come è stato l’approccio con la nuova categoria? Ho già avuto la fortuna di giocare in B1 a Casette D’Ete, l’anno prima di approdare ad ALTINO, ma sicuramente con obiettivi diversi. Infatti non facevo parte del sestetto titolare, anche se ho avuto modo di vedere il campo più spesso di quanto mi aspettassi. Sicuramente quest’anno è diverso, abbiamo un obiettivo da perseguire come squadra e stiamo capendo, giorno dopo giorno, che la cosa più importante è camminare tutte insieme”. Venite da due sconfitte consecutive, diverse tra loro per come sono arrivate, cosa prendete di buono da questi due passi falsi? “La sconfitta di Maglie ci ha insegnato che possiamo giocarcela con tutte le squadre, comprese quelle che lottano per obiettivi ben più ambiziosi dei nostri. Contro Casal de’ Pazzi siamo riuscite a mettere in pratica quello che a Maglie non siamo riuscite a fare al 100%. Anche perché quando perdi 15-13 al tie-break contro una squadra come quella hai poco da recriminare, bastava un niente per capovolgere il risultato”. Sabato vi aspetta una trasferta lunga in Sicilia, contro una concorrente per la salvezza, una partita in cui vincere può valere doppio?“Castelvetrano è nella parte più bassa della classifica, quindi vincere significherebbe iniziare a mettere le giuste distanze, ma senza dubbio è un campo difficile, dove sarà importante restare concentrate e far valere la nostra forza”. Sei sempre più un punto di forza ed una certezza di questa squadra, dove vuoi arrivare quest’anno e in futuro dove ti vedi? Sinceramente adesso come adesso mi sto soffermando molto sul raggiungimento dell’obiettivo di squadra, questo mi fa dare sempre il meglio di me, anche perché so che questo significa aiutare la mia squadra. Cosa mi riserverà il futuro non lo so, ma di certo continuerò a lavorare sodo per migliorarmi e per crescere come atleta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi