Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Fc all’inferno e ritorno ma alla fine il pari è un brodino

3 min read

Partita rocambolesca, dalle mille emozioni, questo pomeriggio all’Angelini tra il Chieti F.C. e il Cupello nella dodicesima giornata del campionato di Eccellenza. Risultato finale 3 a 3 con una grande rimonta neroverde firmata dalla coppia Lalli-Catalli, che nella mezz’ora finale, riacciuffa il Cupello, dopo aver disputato un primo tempo soporifero, a ritmi bassi, compresi i primi quindici minuti della ripresa, quando gli ospiti avevano messo le mani sul match grazie alla terza marcatura firmata da D’Antonio.

Primo tempo da dimenticare per la compagine di mister Aielli, scesa in campo senza idee e senza gioco. Aielli rispetto al turno infrasettimanale con l’Acqua&Sapone cambia due undicesimi nella formazione iniziale e schiera dal primo minuto Ricci e Capitoli al posto di Catalli e FerranteChieti F.C. con il 4-3-2-1: Cattenari tra i pali, linea di difesa composta da Ricci, Felli, Patacchiola e De Fabritiis, centrocampo con Fanelli, Simonetti e Bordoni, esterni alti Selvallegra e Capitoli a  supporto del Capitano Fabio Lalli. Risponde il Cupello di Carlucci con Marconato, De Cinque, Bruno, Progna, Giuliano, Benedetti, D’Antonio, Tucci S., Pendenza, Quaranta, Troiano.

L’avvio è tutto di marca ospite con due conclusioni verso la porta di Cattenari con Pendenza e la punizione di Tucci che sfiora il palo da buona posizione. Il terzo campanello d’allarme arriva al 27’ con il disimpegno errato di Fanelli che regala l’assist a Tucci che si ritrova a tu per tu con l’estremo difensore neroverde ma spara alto. Chieti F.C. incapace di reagire, gli ospiti pungono ancora con Pendenza che mette in mezzo un cross  perfetto per De Cinque, Cattenari è super nello smanacciare la sfera destinata in rete.

Al 37’ arriva l’episodio che regala il vantaggio al Cupello: Ricci commette fallo su Progna e l’arbitro Di Cola di Avezzano assegna il rigore agli ospiti. Dal dischetto Pendenza spiazza Cattenari e firma lo 0 a 1. Come se non bastasse, la doccia fredda, arriva poco prima del riposo ancora con Pendenza che sfrutta un errore della retroguardia teatina per battere per la seconda volta Cattenari. I neroverdi rientrano negli spogliatoi a testa bassa sotto i fischi del pubblico. Aielli, nel tentativo di dare una scossa alla squadra, inserisce dal primo minuto della ripresa  Comparelli, Ferrante, Catalli e Cioffi per Ricci, Simonetti, Capitoli e Fanelli.

Cambia anche l’assetto tattico: spregiudicato 4-3-3 nel tentativo di recuperare il match. In attacco Lalli e Cioffi, Catalli leggermente arretrato a fare da rifinitore. Al 54’ si fa vedere Patacchiola che raccoglie di testa il corner battuto da Catalli, palla alta sopra la traversa di Marconato. Cupello che non si scompone e sornione risponde al 63’ con De Cinque che non inquadra lo specchio della porta. Dopo due minuti su azione di contropiede D’Antonio è freddo nell’infilare Cattenari per la terza volta. Sull’Angelini cala il gelo.

Lalli segna un gol da cineteca per gli esteti del calcio, Marconato può solo vedere la sfera che s’infila sotto l’incrocio dei pali: 1-3. Nel frattempo, il tecnico Aielli, effettua il quinto cambio inserendo Iommetti a centrocampo al posto di Bordoni. I Teatini riprendono fiducia nei propri mezzi e continuano l’assedio verso la porta ospite. Al 78’ arriva un’altra magia su calcio di punizione battuto da Catalli bravo a tirare di precisione, dove Marconato è apparso incerto. 2 a 3, partita riaperta, l’Angelini di colpo diventa una bolgia. Il Cupello si rinchiude nella propria metà campo a difesa del vantaggio. Match che diventa nervoso con il passare dei minuti. La remuntada neroverde è completata al primo minuto di recupero dei cinque concessi dall’arbitro Di Cola. Ci pensa sempre Lalli (settimo gol stagionale) a gonfiare la rete di testa e far esplodere tutto lo stadioGrande festa in campo e sugli spalti per una rimonta pazzesca che fa morale dopo il black – out dei primi 45’ minuti di gioco.

Tabellino:

CHIETI F.C. – CUPELLO 3 – 3 (0 – 2)

Reti: 38’ pt (rig.) e 45’ pt Pendenza, 65′ st D’Antonio, 69’ st e 90′ st Lalli, 78’ st Catalli

CHIETI F.C.: Cattenari, Ricci (1’st Cioffi), Felli, Patacchiola, Bordoni (66’st Iommetti), Selvallegra, Fanelli(1’ st Comparelli), Simonetti (1’st Catalli), Capitoli (1’st Ferrante), De Fabritiis, Lalli

A disp: Massa, Comparelli, Fruci, Iommetti, Cioffi, Catalli, Ferrante

Allenatore: Aielli

CUPELLO: Marconato, De Cinque, Bruno, Progna, Giuliano, Benedetti, D’Antonio (73’st Berardi), Tucci, Pendenza, Quaranta (83’st Tucci A.), Troiano (72’st De Santis)

A disp: Bellano, Tucci A., Avantaggiato, Berardi, De Santis, Bassano, Nuozzi

Allenatore: Carlucci

Arbitro: Di Cola di Avezzano 1° assistente Carullo, 2° assistente Alonzi

Ammoniti: Catalli, Ferrante, Patacchiola, Quaranta, De Cinque

Recupero: 1’ pt e 5’ st

Spettatori: 500

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi