Chieti Calcio Femminile, pareggio a suon di gol in terra siciliana - Sport Chieti
Sport Chieti

Chieti Calcio Femminile, pareggio a suon di gol in terra siciliana

Il Chieti Calcio Femminile torna da Catania con un ottimo pareggio: al “San Gaetano” di Belpasso finisce 2-2.

Prestazione di grande carattere delle neroverdi rimaste in dieci per quasi tutto il secondo tempo a causa dell’espulsione di Vukcevic, sotto di due reti riescono a raddrizzare la gara grazie a due reti di Giulia Di Camillo, una su punizione e l’altra su rigore. È dunque un punto prezioso che muove ulteriormente la classifica e dà ancora più consapevolezza nei propri mezzi alla squadra di mister Lello Di Camillo.

Alla vigilia era infatti una partita molto temuta vista la forza dellaversario, presentatosi all’appuntamento forte di sette punti in classifica e l’imbattibilità in campionato dopo le prime tre giornate (due vittorie ed un pareggio per le siciliane). Alla fine un pareggio sostanzialmente giusto, rammarico per le padroni di casa aventi di due reti nei primi minuti della ripresa, grande soddisfazione per le neroverdi capaci con grande grinta di riacciuffare una partita che sembrava compromessa.

La prima occasione della gara è per le ospiti con Pica che tira a lato. Il Catania si fa vedere dalle parti di Balbi pochi minuti dopo con un tentativo di Nkomo. All’11′ le padrone di casa hanno la grande occasione per andare in vantaggio con Williams che prima elude due giocatrici neroverdi e poi, arrivata di fronte a Balbi, prova il pallonetto, ma il pallone finisce a fuori di pochissimo. Al 20′ il Chieti si rende pericolosissimo a seguito di una bella azione che manda al tiro Vukcevic la cui conclusione viene neutralizzata da Fazio con difficoltà. Al 7′ il Catania passa in vantaggio grazie un’iniziativa di Williams che batte Balbi, ma l’azione è viziata da un fuorigioco di rientro. La stessa Williams sfiora il raddoppio con un altro pallonetto, ma stavolta è il palo a negarle la gioia del gol. È ancora il Catania ad andare vicina alla rete con una punizione di Stokan ben neutralizzata dall’ottima Balbi che riesce a deviare in angolo. Il primo tempo si chiude dunque sul punteggio di 1-0 a favore del Catania.

La ripresa si apre subito col botto. Al 2′ l’arbitro assegna un calcio di rigore alle padrone di casa per un fallo di mano molto dubbio di Giada Di Camillo, sul dischetto va Williams che centra la doppietta personale. Sembra tutto finito ed invece la partita si accende ancora di più. Il Catania scende di tono e ne approfitta il Chieti che comincia a macinare gioco e a conquistare terreno. Al 12′ Giulia Di Camillo accorcia le distanze  con un magistrale calcio di punizione da notevole distanza. Si scatena il parapiglia: Ferrazza si avvicina alla porta per raccogliere il pallone, Fazio non  lo restituisce,  Vukcevic cerca di recuperarlo e Fazio la spinge dentro la porta, ma arriva una clamorosa decisione del direttore di gara che ravvede un’inesistente scorrettezza dell’attaccante neroverde e la espelle: un cartellino rosso apparso decisamente eccessivo. La tensione sale, ma il Chieti è bravo a mantenere la calma e la lucidità. Le neroverdi  si buttano  all’attacco e trovano il meritato pareggio al 20′: Giulia Di Camillo si procura un calcio di rigore (fallo di Desy di Mauro) e trasforma dal dischetto. Finisce dunque 2-2 fra la gioia delle ragazze di mister Lello Di Camillo che conquistano un punto preziosissimo e si portano a quota sette in classifica.

 

TABELLINO DELLA PARTITA:

 

Catania: Fazio, Pietrini, Stokan ( 23´ st Martella ), Calanna, Leonardi, Keane, Cinnirella, Di Mauro, Williams, Ndiongue, Nkomo. A disp. Puglisi, Signorelli, Di Mauro, Pagano, Schilirò F., Schiliro V.

All. Scuto

Chieti: Balbi, Di Camillo Giada, Ferrazza, Benedetti, Vukcevic, Di Camillo Giulia, Gangemi, Carmosino, Perna, Pica, Coscia ( 30´ st La Mattina ). A disp. Falcocchia, Giuliani.

All. Lello Di Camillo

Marcatrici: 27′ pt Williams, 2′ pt Williams, 12′ st Di Camillo, 20′ st Di Camillo

Ammonite: Giulia e Giada Di Camillo, Carmosino, La Mattina, Ferrazza (Ch); Williams (Ct).

Espulsa: Vukcevic.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.