Calcio a 5, serie D: Doogle Bucchianico, primato in classifica - Sport Chieti
Sport Chieti

Calcio a 5, serie D: Doogle Bucchianico, primato in classifica

Il Doogle agguanta la vetta della classifica: con la vittoria casalinga per 2-0 contro il Casoli la squadra di Mister Zuccarini raggiunge quota 38 punti ed ora ne ha uno di vantaggio sul Sant’Eusanio.

C’è tanto entusiasmo nell’ambiente che si prepara anche al ritorno di Coppa Abruzzo contro il Pizzoli previsto mercoledì prossimo al Palazzetto dello Sport di Bucchianico (si ripartirà forti del 5-1 esterno ottenuto all’andata a L’Aquila).

Contro il Casoli non è stata facile, ma la voglia di rifarsi del 5-2 subito all’andata era troppo forte: il Doogle è sceso con il giusto atteggiamento in campo e lo ha mantenuto fino al termine del match.

Un gol da cineteca di Marco De Sanctis dopo meno di 30 secondi di gioco ha sicuramente cambiato il match: il bomber salta un paio di avversari ed anche il portiere depositando in rete fra gli applausi e mettendo così la partita in salita per gli ospiti. Nei primi minuti il Doogle mantiene l’iniziativa. Il Casoli comincia però a prendere le misure alla squadra di casa ed impensierisce più volte l’ottimo “panterone” Andrea D’Onofrio che risponde da campione ai tentativi avversari.

Il primo tempo che si chiude sull’1-0 per i padroni di casa dopo trenta minuti ricchi di azioni da una parte e dall’altra. Al rientro in campo il Casoli va subito in pressing cercando di recuperare il risultato, ma la difesa del Doogle è attentissima a non farsi cogliere impreparata e quando non riesce a fermare l’impeto dei casolani ci pensa ancora il capitano Andrea D’Onofrio, migliore in campo, a bloccare le loro sortite in avanti: due le sue prodezze in particolare, la prima in occasione di una parata nell’angolo basso e l’altra quando, con un colpo di reni, toglie il pallone dall’incrocio dei pali su un gran tiro di un giocatore ospite. Dopo una serie di occasioni mancate dal Doogle, una rapida ripartenza genera un calcio d’angolo che viene griffato con il gol dalla “premiata ditta” De Sanctis – Colalongo: il bomber batte e il vice capitano finalizza per il gol del 2-0.

Nell’ultima fase del match De Sanctis è costretto ad uscire per una botta rimediata da un avversario. Il Casoli prova ad approfittarne e comincia a tirare da tutte le parti del campo, ma i ragazzi di Mister Zuccarini sono bravi a chiudere gli spazi in difesa e mettono alle corde il Casoli con pericolose ripartenze in una delle quali sfiorano il gol prima Di Nardo e poi Buccione.

Finisce 2-0 per il Doogle ora solitaria capolista. Da rimarcare ancora una volta la prestazione del gruppo sempre più consapevole di poter dire la sua fino al termine della stagione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.