Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Basket, A2: la Proger Chieti vince con una performance solida

2 min read

Proger Chieti vs Bondi Ferrara

Le Furie, dopo essere capitolate solo negli ultimi dieci minuti contro l’ostica Fortitudo (89-78), si apprestano ad affrontare la coriacea Bondi Ferrara.

Il match d’andata sorrise ai teatini, usciti dal Pala Hilton Pharma con un brillante 72-84. La compagine guidata da coach Trullo, allenatore ex Roseto Sharks, dopo 
sette sconfitte consecutive si è imposta contro l’Ambalt Recanati (87-85, con canestro di Roderick sulla sirena) e con l’Unieuro Forlì(84-58), salvo poi cedere nel recupero della tredicesima giornata (avuto luogo Martedì 10), contro l’Alma Trieste (67-76).

La formazione emiliana realizza ad incontro 79,7 punti, tirando con il 55% da 2, il 34% dall’arco ed il 71% a
cronometro fermo. Il Top scorer dei biancoblù è Laurence Bowers, giocatore capace di realizzare 19,4 punti ad allacciata di scarpe. Le due ali del team ferrarese sono l’ex Tezenis Verona Riccardo Cortese, ex Scaligera e Scandone e il
 poderoso Bowers, proveniente da una stagione in doppia cifra a Capo d’Orlando (11,64 ppg), in A1.
 Sotto I tabelloni invece agirà Francesco Pellegrino, giocatore in prestito dalla Dinamo Sassari, che nel passato torneo ha vestito la canotta di Barcellona (11,3 ppg). La panchina emiliana è composta dal play italo argentino Matías Ariel Ibarra, tediato nelle ultime sta- gioni da svariati infortuni ma confermato dopo lo scorso campionato (3,64 ppg), dalla giovane promessa dal sensazionale tiro dall’arco Martino Mastellari, ex Pistoia, dai giovani Caridi, Zani, Mastrangelo, Ardiz- zoni e dal capitano ed ex di giornata, Mattia Soloperto. I punti di forza degli emiliani sono sicuramente le ripartente veloci, propiziate da abili rubapalloni quali Moreno (che non sarà della partita) e Cortese, i muscoli sottocanestro (non solo di Pellegrino ma anche dell’ala Bowers), la classe di Roderick e il tiro dall’arco del già citato Bowers e di Mastellari.

CRONACA
Match che si apre con le squadre che si sfidano a viso aperto, con molti errori al tiro che si conclude con il pareggio (23-23) mentre nel secondo con una performance mostre di Cade Davis la Proger scappa via andando in vantaggio anche di 11 punti e andando negli spogliatoi all’intervallo lungo in vantaggio 49 a 40 con il succitato Davis autore di 20 punti e con Golden fermo stranamente a 12.
Terzo quarto che ripete il canovaccio del primo con molti errori e con più paura che voglia di vincere che si conclude con un timido accenno di reazione di Ferrara.
Nel quarto quarto Ferrara prova a ricucire lo strappo riuscendo anche a pareggiare ma una tripla di Allegretti e una performance solida nel finale portano due punti importantissimi per la salvezza, ancor più pesanti, essendo adesso la Proger in vantaggio negli scontri diretti.

La Proger sarà in campo, di nuovo in casa, domenica 22 contro Trieste

Proger Chieti vs Bondi Ferrara 83-74
(23-23,26-17;16-18,18-16)

Proger Chieti: Golden 22, Mortellaro 15, Clemente, Piazza, Fallucca 3, Allegretti 11, Venucci 2, Zucca 2, Sergio 5, Davis 23 All Galli

Bondi Ferrara : Soloperto, Mastellari 3, Ardizzoni, Zani, Mastrangelo, Cortese 7, Bowers 22, Pellegrino 9, Roderick 26, Ibarra 7 All Trullo

Federico Candeloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi