Mar. Set 29th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Ancora un successo per il Villa 2015: battuto il Passo Cordone 3-0 VIDEO

4 min read

Francavilla al Mare. Prosegue la striscia positiva del Villa 2015 che all’Antistadio Comunale Valle Anzuca di Francavilla al Mare supera con un rotondo 3-0 il Passo Cordone e si conferma nei quartieri alti della classifica rimanendo ancora imbattuto in questa parte iniziale del campionato.
Seconda sconfitta consecutiva per il Passo Cordone dopo lo 0-4 della scorsa settimana con la corazzata Chieti Torre Alex. Quindi 7 reti subite in due partite per la squadra di Natale che però ha affrontato in queste ultime due giornate prima una squadra costruita per ammazzare il campionato e poi una compagine che sta attraversando un gran periodo di forma.
Nella prima frazione sono gli ospiti a giocare prevalentemente nella metà campo avversaria, poi i biancorossi hanno guadagnato terreno e si sono portati in vantaggio con Rapino. Inizio ripresa fulminante: i padroni di casa raddoppiano con un rigore trasformato da Rispoli e ad un quarto d’ora dal termine chiudono i conti con il subentrato Proterra, il classe ’97 è la seconda volta in questo avvio di stagione che subentra e va in gol (nella gara odierna successivamente ha colto anche un legno).
Nel Villa 2015 assenti gli infortunati Mattia Galasso e Joseph e Vincenzo Miele. Nel Passo Cordone out gli indisponibili Chiavetta, Colnagelo, lasciato in panchina Corti.

La cronaca
Al 6’ una pericolosa incursione in area di Pizzola è sventata in area da Colantronio. Al 15’ occasionissima per il Villa: Bevilacqua serve in verticale Leombruno che mette in mezzo per Rapino che da ottima posizione manda sul fondo. Al 21’ Ferri ci prova dalla distanza ma senza fortuna. Replica il Passo Cordone 1’ dopo con Pizzola che prende la parte esterne della rete. Ma al 23’ è il Villa a passare in vantaggio con Leombruno che sulla destra appoggia per Bevilacqua che mette in mezzo per Rapino che di prima intenzione batte Zampacorta. Al 36’ sugli sviluppi di un angolo Di Nicola di testa centra la traversa.
Nella ripresa al 2’ rigore per il Villa per uin atterramento in area di Di Girolamo su Leombruno. Il penalty è battuto e trasformato da Rispoli. Al 10’ su un corner De Luca di testa manda sul fondo. Al 20’ ci prova Leombruno dalla distanza ma trova pronto Zampacorta. Al 25’ su una ripartenza Pizzola dal limite manda a lato. Al 31’ il tris del Villa con Rapino che raccoglie un lancio, mette in mezzo per il neo entrato Proterra che deposita in rete. Al 35’ lo stesso Proterra riceve dalla sinistra e centra il palo. Al 39’ Bevilacqua riceve dal subentrato Diop, la sua conclusione è bloccata dall’estremo ospite. Al 44’ una conclusione di Di Domizio è ribattuta da Giangiacomo.

I commenti dei due tecnici
Paolo D’Orazio (Villa 2015): “Siamo contenti, soddisfatti, ma rimaniamo con i piedi per terra, il nostro obiettivo è quello di raggiungere al più presto la salvezza. Sicuramente oggi c’è stata una grossa soddisfazione da parte mia e del mio staff, la squadra ha mostrato un attaccamento alla maglia importante, anche i ragazzi che sono partiti titolari e che hanno trovato poco spazio nelle partite precedenti. Credo che oltre al risultato e alla prestazione la cosa più importante sia l’unione del gruppo e la determinazione che tutti cerchiamo di mettere. Se noi colmiamo i nostri gap tenendo sempre alta la concentrazione credo che ci potremmo togliere delle grosse soddisfazioni, ma ogni partita ha una storia a se e l’espressione di oggi è stata il frutto di una crescita che la squadra pian piano sta avendo. Bisogna guardare anche la qualità del gioco, oggi tatticamente siamo stati perfetti”.
Eugenio Natale (allenatore Passo Cordone): “Sabato scorso abbiamo perso in maniera pesante, ultimamente non ci sta girando benissimo, pensavamo di fare meglio oggi, però abbiamo trovato un avversario molto ben organizzato che ci ha impedito di giocare e noi siamo stati meno bravi delle altre volte, quindi complimenti all’avversario per la prestazione. Dunque ci siamo trovati al cospetto di un avversario molto valido, la nostra squadra è mancata un po’ di convinzione a dir la verità, eravamo un po’ troppo sulle punte dei piedi, dovevamo essere più incisivi, più cattivi. Dobbiamo ritrovarci perché due sconfitte pesanti di seguito sono una brutta cosa, dobbiamo riorganizzarci soprattutto mentalmente e ricominciare”.

Tabellino
Villa 2015: Giangiacomo, Barbone, Colantonio, Ferri, Davide Galasso (42’ st Troccola), Di Quinzio, Bevilacqua, Fratini, Rispoli (37’ st Diop), Rapino, Leombruno (26’ st Proterra) A disposizione: Penna, Formento, D’Amario, Berardocco Allenatore: D’Orazio
Passo Cordone: Zampacorta, D’Anteo, Angelozzi (1’ st Pavone), Camone, Di Girolamo, De Luca (6’ st De Leonibus), Di Nicola (25’ st Niang), Scarti, Pizzola, Di Domizio, Cozzo A disposizione: Di Censo, Pellegrini, De Thomasis, Corti Allenatore: Natale
Arbitro: Lannutti (sezione di Lanciano)
Assistenti: Pennese (sezione di Pescara) e Morelli (sezione di Pescara)
Marcatori: 23’ pt Rapino, 2’ st Rispoli (rig.), 31’ st Proterra
Ammoniti: Davide Galasso (V) Scarti (PS)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 0’ pt 3’ st, angoli 3-6 per il Passo Cordone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi