Dom. Mar 29th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Altino Volley nella tana del Maglie, senza paura a caccia del colpo

2 min read
Banco di prova importante per la Costruzioni Papa Altino che domenica sarà impegnata nella trasferta di Maglie, contro una delle squadre accreditate a recitare un ruolo da protagonista nel girone D della serie B1. Ma l’Altino di mister Simone Di Rocco vuole continuare a stupire, dopo il grande avvio di stagione che la vede al secondo posto in classifica in coabitazione proprio con il  Betitaly Maglie e il Volleyro Casal de’ Pazzi ad un solo punto dalla capolista Sigel Marsala. A presentare il match, con una panoramica su quelle che sono le rinnovate ambizioni del sodalizio rosso blu, è il presidentissimo Aniello Papa che con la consueta passione ed ambizione, accompagnata dall’umiltà di chi sa fare le cose bene, parla a cuore aperto in esclusiva per Sport Chieti.
Siete sorpresi dall’ottimo avvio di stagione? “Siamo consapevoli che tra la B2 e la B1 vi è un abisso in quanto appena molli un po’ sono guai, però io penso che dopo tre partite abbiamo 7 punti, ne potevamo avere anche 9, mi reputo più che soddisfatto. Abbiamo una squadra quadrata in tutti i reparti e composta dallo stesso gruppo dell’anno scorso che si è amalgamato bene anche con le nuove arrivate”. Per la trasferta di Maglie come vi state preparando? “Mi meraviglia sempre di più il durissimo lavoro che le ragazze fanno in palestra agli ordini del mister Simone Di Rocco coadiuvato da Mattia De Angelis, con dei ritmi altissimi. Questo si vede in partita perché in B1 il ritmo è molto alto. Pe rla partita di Maglie c’è rispetto dell’avversario, ma la mia squadra non ha da invidiare niente a nessuna squadra del nostro girone pertanto ti dico che possiamo battere qualunque squadra”. Siete partiti con l’obiettivo di una salvezza tranquilla ma in cuor vostro sperate in qualcosa di più? “Noi siamo una società che sta lavorando bene programmando le cose passo dopo passo. Ricordo che sette anni fa eravamo in serie D ed oggi siamo in B1 e con un settore giovanile dove i numeri aumentano vertiginosamente quindi continuiamo a lavorare cosi con la forte passione e l’umiltà. Gli obiettivi nostri sono una salvezza tranquilla ma non ti nascondo che con questo gruppo”.
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi