martedì, Febbraio 6

Il teatino Stefano Mancinelli torna alla Fortitudo Bologna

“Certi amori non finiscono fanno dei giri immensi e poi ritornano”: potrebbe essere questa la colonna sonora del ritorno di Stefano Mancinelli alla Fortitudo Bologna. Nato a Chieti il 17 marzo 1983, Mancinelli viene tesserato dalla Fortitudo nell’anno 2000 e con la maglia dell’Aquila rimane per ben nove stagioni consecutive, vincendo Scudetto e Supercoppa nel 2005. Dal 2009 al 2012 gioca con la maglia dell’Olimpia Milano mentre, nel gennaio 2013, si trasferisce alla Pallacanestro Cantù. Nell’estate 2013 passa alla PMS Torino, con la quale conquista la promozione in serie A al termine della stagione 2014/15. Nell’ultima stagione in serie A, sempre con la maglia dei piemontesi dell’Auxilium, vanta 27 presenze, con una media di 10 punti e 3,9 rimbalzi. Nel corso della sua carriera, ha già ricoperto il ruolo di capitano sia della Fortitudo, sia della Nazionale italiana. Mancinelli indosserà la maglia numero 6 e per la prima volta in carriera affronterà la squadra della sua città, la Proger Chieti, in un match che avrà un sapore molto particolare.