sabato, Giugno 29

Calcio a 5 serie C2, il racconto di Red Devils-Virtus Majna 6-3

Nella nona giornata di Campionato i Red Devils Chieti affrontano tra le mura amiche il Virtus Majna, squadra che ha 2 punti in meno in classifica dei teatini. Assenti Buccione, Di Cicco, Mancini, Pozzi, Turdò e lo squalificato Colonna, i diavoli rossi si presentano con soli dieci giocatori in distinta. Formazione di partenza Abate, Desiderio, Ferrara, Toscano e Berardi.

La prima occasione è per la squadra di casa al 4^ minuto, e capita sui piedi di Berardi che a due passi dalla porta avversaria calcia sul portiere. Un minuto dopo Desiderio ruba palla ad un avversario e fa partire una grande conclusione in diagonale da fuori area che termina in rete (1-0). Al 7^ si fa sentire anche il Virtus Majna che centra un palo. Al 9^ Toscano riceve dentro l’area avversaria un’ottima palla da Desiderio e batte il portiere avversario (2-0). Al 10^ una conclusione dalla distanza della squadra ospite sbatte sul palo e poi trova la sfortunata deviazione con la schiena del portiere Abate (2-1). Al 17^ su un passaggio sbagliato dalla difesa di casa il Virtus Majna ne approfitta per pareggiare il risultato (2-2). Al 19^ altra palla persa dai teatini e grande parata di Abate in uscita. Al 24^ Ferrara serve a Forti un perfetto assist che è solo da buttare dentro (3-2).

La squadra ospite si rende pericolosa solo sulle ripartenze e con tiri dalla distanza ma i teatini riescono a chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco. Al 2^ ottimo tiro di Toscano respinto dal portiere. All’11^ pericoloso contropiede del Virtus Majna con conclusione parata da Abate. Al 14^ Desiderio realizza il 4 a 2 con un tiro dal limite dell’area. Al 17^ su calcio di punizione battuto da Toscano e respinto dalla barriera e abile Desiderio a riprendere la respinta e a segnare il 5-2 (tripletta personale per lui). Al 20^ Ferrara su assist di Toscano batte nuovamente il portiere avversario (6-2). Al 23^ la squadra ospie accorcia le distanze (6-3) ma nella parte finale della gara i teatini riusciranno a gestire il vantaggio e a non subire altre reti.

Tre punti importanti che proiettano i Red Devils verso la zona playoff, arrivati giocando una partita sotto tono. Troppi passaggi sbagliati che hanno rischiato di compromettere la partita, aspetto sul quale lavorerà Mister Marcuccitti in settimana.