Mer. Ott 16th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pallavolo Teatina, volto nuovo in casa neroverde ecco Maddalena Micheletto

2 min read

Maddalena Micheletto, piemontese, classe 1998, sarà la terza centrale a disposizione di Giorgio Nibbio: «Voglio crescere in una squadra di alto livello, ma non vengo con l’idea di fare la riserva. Sono pronta a giocarmi il posto».

Chieti, 22/07/2019 – Ultimi ritocchi alla squadra che affronterà il prossimo campionato di serie B1, girone D. Alla già lunga lista delle new entries nel roster neroverde, si aggiunge ora la centrale Maddalena Micheletto. 21 anni, proveniente dalla provincia di Torino, nella passata stagione ha militato nel girone H di B2, tra le fila del Corridonia, e affronterà a Chieti la sua prima stagione in B1. A differenza di altre sue compagne, per lei però non sarà una novità misurarsi con squadre del Sud, né arriva a Chieti già rassegnata al ruolo di terza centrale: “L’anno scorso ho giocato in un girone un po’ strano, nel quale con la mia squadra, marchigiana, siamo andate spesso e volentieri a giocare in Puglia. Per me dunque non sarà la prima volta che giocherò lontano da casa, ma sì sarà il mio debutto in B1. Questa è stata la principale motivazione che mi ha spinta ad accettare la proposta della Teatina: voglio crescere in una categoria superiore, a contatto con giocatrici di alto livello e con un allenatore molto bravo. Detto questo, sono anche pronta a giocarmi il posto da titolare e non arrivo certo con l’idea di essere già destinata al ruolo di terza centrale. So che le altre centrali sono molto forti, non conosco ancora Simona Galiero, mentre apprezzo come persona e come giocatrice Sofia Spadoni, che ho avuto modo di frequentare fuori dalla palestra ed ha anche il mio stesso procuratore. Il confronto quotidiano con lei e con Galiero non potrà che farmi bene e aiutarmi a migliorare. Sul girone D al quale siamo destinati, credo che ci sarà un alto livello di competitività, ma sono anche convinta che la squadra sia attrezzata al meglio per disputare un bel campionato. Da parte mia, darò il massimo per aiutare allenatore e compagne a raggiungere i nostri obiettivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi