Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Volley B2: Altino sogna ad occhi aperti, la Teatina corre ai ripari

3 min read

di Alessandro Fusco – Sogna ad occhi aperti la Costruzioni Papa Altino dopo la vittoria per 3-0 sull’insidiosissimo campo della Due Principati Baronissi: tre punti che regalano il primato in classifica solitario alle ragazze di mister Di Rocco vista la sconfitta del Cerignola a Potenza. Una vittoria che conferma le ambizioni del sodalizio del presidente Aniello Papa e che dimostra la solidità e la forza di un gruppo costruito per vincere e che ha ben chiare le idee su come si faccia. Grande soddisfazione per mister Di Rocco che entusiasta commenta l’esito del match: “Uscire da un palazzetto gremito tra gli applausi di tutto il pubblico avversario è una grande soddisfazione. E’ la fotografia più bella di un match contro un avversario tosto su di un campo difficile. Portare a casa un 3-0 è un grandissimo risultato“. Tra le fila dell’Altino la migliore in campo è stata l’opposta Camilla Orazi che ha messo a segno 14 punti ma tutta la squadra ha disputato una grande partita, meritando la vittoria. La Costruzioni Papa Altino osserverà nel prossimo turno il primo dei due riposi previsti nel girone di andata e tornerà in campo domenica 22 in casa del fanalino di coda Montescaglioso.

Umore opposto in casa La Mimosa Pallavolo Teatina dopo la quarta sconfitta consecutiva subita sabato al PalaTricalle dall’Assitec 2000 Sant’Elia, terza forza del campionato. Una sconfitta arrivata in rimonta al termine di un match vibrante ed equilibrato ma che ha visto prevalere la maggiore determinazione e capacità di sfruttare i limiti dell’avversario del Sant’Elia. Qualche segnale positivo si è intravisto come positivo è stato l’esordio della schiacciatrice Delli Quadri che ha fatto bene. In chiave mercato l’inizio della settimana porta un’ulteriore novità in casa biancorossa, l’arrivo della palleggiatrice classe 1976 Mara Di Martile (sorella dell’ex biancorossa Federica) che torna in Abruzzo dopo anni in giro per i campi di tutta Italia. Di Martile ha vissuto diverse esperienze con un’esperienza in A2 a San Vito de’ Normanni nel 2008/09, disputando le ultime due stagioni con la Betitaly Maglie in squadra con l’opposta biancorossa Marta Romano. La Di Martile, che sostituisce Morgana Buccarini che torna a casa, indosserà la maglia numero 1 e sarà a disposizione di D’Arielli già dalla prossima partita. L’ennesimo sforzo della società teatina per puntellare la rosa e mettere a disposizione di mister D’Arielli tutto il necessario per ottenere la salvezza. La Mimosa Pallavolo Teatina tornerà in campo sabato 14 a Scafati in un match delicatissimo in chiave salvezza, dove sarà vietato sbagliare.

Il tabellino di Due Principati Baronissi e Costruzioni Papa Altino 0-3 (24-26,14-25,20-25):
Due Principati: Rago 2, Del Vaglio 5, Pericolo 6, Spirito 4, Gagliardi 5, D’Arco 3, Armonia 12, D’Amico (L) Vozzolo, Lanari, Ferrieri, Di Napoli. Allenatore: Veglia
Costruzioni Papa Altino: Orazi 14, Robazza 11, Spagnoli 9, Montechiarini 8, Calista 7, Mancini 4. Ballarini (L), N.e: Di Filippo, Mancini Lu., Rossi, Sciarra, Simeone. Allenatore: Di Rocco.
Arbitri: Lotito e Picerno

Risultati della quarta giornata della Serie C femminile:
Volleyball Lanciano-Virtus Orsogna 3-2 (25-20,12-25,20-25,29-27,16-14)
BCC San Gabriele Vasto-Nuova Scuola Pallavolo Teramo 3-0 (25-22,25-16,25-16)
Do.Gi. Gioielli Arabona Volley-Edaisairservice Sambuco Volley 3-1 (24-26,26-24,25-14,26-24)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi