Mer. Set 30th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Vittoria del Celtic Chieti contro il Sagittario Pratola

2 min read

Il Celtic Chieti centra la seconda vittoria su tre partite di campionato giocate (7 punti). Orfani del capitano Vito Guglielmi (2 mesi di stop per lui), la squadra teatina torna vittoriosa da Pratola con il risultato di 3-1.

Inizia il primo tempo abbastanza equilibrato con continui cambi di fronte e con diverse oppurtunità da parte di entrambe le squadre, non capitalizzate a rete solo grazie alla bravura dei due portieri, Pardi del Sagittario e Faraone del Celtic. Ad avere l’occasione più importante, inizialmente è la squadra di casa con la palla che si infrange sul palo. La svolta si ha quando Aiello mette la palla sul secondo palo trovando la sfortunata deviazione di un difensore avversario che mette la palla alle spalle dell’incolpevole portiere. 0-1.

Dopo circa 8 minuti il Celtic allunga le distanze con Brozzetti, bravo a ribadire in rete una corta respinta di Pardi su tiro di Aiello. Il primo tempo si chiude col risultato di 2-0 per gli ospiti.

Il secondo tempo è il Sagittario a fare la partita con un lungo possesso di palla che però non porta benefici sotto porta. E’ il Celtic, invece, che nelle ripartenze potrebbe chiudere la partita, ma un pò d’imprecisione, le parate di Pardi e l’ottima difesa della squadra di casa non consentono alla compagine di Piero D’Orazio di andare a rete.

Il Sagittario si rende più volte pericoloso con calci da fermo che, però, non sortiscono gli effetti sperati. Solo in pieno recupero, in una mischia, arriva la rete di Pizzica che riapre la partita. 1-2.

Un minuto dopo però il Celtic in contropiede chiude la partita con Aiello che ribadisce in rete un perfetto assist di D’Alessio, bravo a liberarsi del difensore e mettere la palla sul secondo palo. Il match, sostanzialmente corretto, si chiude quindi sul 1-3.

CELTIC CHIETI: Mammarella R., Di Federico, Di Nardo, Brozzetti, Buccione, Aiello, Graziani, Di Felice, D’Alessio, Cornacchia, Mammarella F., Faraone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi