Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Virtus Lanciano – Salernitana 2-2, grande rimonta dei rossoneri

3 min read

Lanciano. Al Biondi pareggio in rimonta per la Virtus Lanciano che impatta 2-2 con la Salernitana. Brutto avvio dei rossoneri che appaiono in balia degli avversari e vanno sotto di due reti per effetto della doppietta di Coda. Ma è stata grande la reazione dei frentani che, anche grazie all’ingresso di Lanini, si scuotono e riescono a riacciuffare il pari con due gol di Piccolo, creando gioco e occasioni.
Nella Virtus out gli infortunati Aquilanti e Padovan e lo squalificato Mammarella. Nelle Salernitana mancano i difensori Trevisan e Schiavi per infortunio, mentre Colombo è al rientro. Gli ex di turno sono Mammarella, Fofana, Vastola e Piccolo tra i rossoneri e Pestrin e Donnarumma nelle fila campane.
Entrambe le compagini schierate con il 4-3-3.
Virtus in campo con Aridità tra i pali, pacchetto difensivo completato dai terzini Pucino e De Silvestro e dalla coppia di centrali Rigione-Amenta. In mediana Paghera supportato dagli esterni Vistola e Di Cecco. Tridente d’attacco formato da Piccolo, Ferrari e Turchi.
Salernitana mandata sul rettangolo verde da Torrente con Strakosha a difesa della porta, reparto arretrato completato dai centrali Lanzardo ed Empereur e dagli esterni Rossi e Colombo. A centrocampo le ali Sciandone e Moro a sostegno di Bovo. In avanti Gabionetta, Coda e Troianiello.
Buona partenza della Salernitana che al 5’ passa in vantaggio con Coda che su un’azione offensiva dei suoi da fuori insacca all’angoletto alla destra di Aridità. Al 9’ percussione per via centrale di Gabionetta la cui conclusione è bloccata dal numero 1 frentano. Al 13’ il raddoppio campano: Coda approfitta di uno svarione difensivo rossonero e batte per la seconda volta Aridità. Al 19’ una conclusione di Trioianiello è deviata in angolo dalla difesa frentana. Al 22’ si fa finalmente viva la Virtus con Piccolo che riceve dalla destra ma da pochi passi non trova la traiettoria giusta. Al 26’ i rossoneri accorciano le distanze: Ferrari trova il varco giusto, la sua conclusione è respinta da Strakosha, Piccolo raccoglie la ribattuta e la butta dentro, il numero 10 frentano a segno per la seconda volta consecutiva al Biondi. Reagisce la Salernitana: al 29’ incursione sulla sinistra di Troianiello la cui conclusione è deviata prima da Aridità e poi da Amenta.
Nella ripresa al 5’ la Virtus giunge al pareggio: fallo di mano in area di Moro, il direttore di gara assegna la massima punizione ai rossoneri ed ammonisce il numero 8 ospite. Il penalty è battuto e trasformato da Piccolo che mette a segno la sua doppietta personale. Al 24’ una punizione di Coda battuta centralmente va di poco sopra la traversa. Al 28’ sugli sviluppi di una punizione Moro dalla distanza si fa bloccare la conclusione da Aridità. Al 30’ su un tirocross proveniente dalla sinistra non trattiene Strakosha, Ferrari in sforbiciata manda sul fondo. Al 33’ Lanini raccoglie un lancio dalla sinistra ma al momento della conclusione chiude troppo l’angolo. Al 39’ sugli sviluppi di una punizione il subentrato Odjer da fuori manda a lato.

Tabellino
Virtus Lanciano (4-3-3): Aridità, Pucino, Amenta, Turchi (25’ pt Lanini), Piccolo (14’ st Marilungo), De Silvestro, Ferrari, Rigione, Vistola (35’ st Ze’ Eduardo), Paghera, Di Cecco A disposizione: Casadei, Bacinovic, Di Francesco, Di Filippo, Crecco, Di Matteo Allenatore: D’Aversa
Salernitana (4-3-3): Strakosha, Lanzardo, Colombo (24’ st Franco), Moro, Coda, Gabionetta, Empereur, Troianiello (27’ st Odjer), Sciandone, Bovo (12’ pt Pestrin), Rossi A disposizione: Terracciano, Pollace, Perrulli, Trozzo, Milinkovic, Donnarumma Allenatore: Torrente
Arbitro: Manganello (sezione di Pinerolo)
Assistenti: Liberti (sezione di Pisa) e De Troia (sezione di Termoli)
IV Uomo: Vesprini (sezione di Macerata)
Marcatori: 5’ e 13’ pt Coda, 26’ pt e 5’ st (rig.) Piccolo
Ammoniti: Vistola, Paghera (VL) Colombo, Troianiello, Moro, Sciaudone (S)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 3’ st, angoli 5-6 per la Salernitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi