Lun. Ago 3rd, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Virtus Lanciano, i Maio restano al timone della società

2 min read

La famiglia Maio resta in sella alla Virtus Lanciano. La decisione nel pomeriggio di oggi, confermata da una lettera a cuore aperto pubblicata dai Maio sul sito ufficiale del sodalizio rossonero. Lettera che riportiamo integralmente:

“Quando diventa impossibile lasciare…

Alla vigilia di questa decisione importante per la Virtus, per la città intera e per la nostra famiglia, ci siamo riuniti come avevamo fatto la prima volta, ormai molti anni fa, quando avremmo dovuto decidere se entrare in questo meraviglioso mondo di emozioni che è il calcio; e come quel giorno, anche ieri ci siamo guardati negli occhi, abbiamo chiarito quali  fossero i nostri punti di vista, abbiamo discusso e abbiamo capito che è impossibile tenere a bada un sentimento, quello che continua a ricondurci sempre su questa strada da quasi dieci anni.

E abbiamo preso atto che questo patrimonio di emozioni e di affetto è davvero difficile da mettere da parte e, soprattutto, che in questo momento è impossibile per noi… e che la nostra avventura con il Lanciano non è finita.

Abbiamo vissuto dei momenti difficili, ma siamo stati inondati dall’affetto di molti e dalla solidarietà di moltissimi che hanno manifestato  il loro supporto con la presenza e con le parole. Abbiamo sentito vicine le istituzioni come non mai.

Abbiamo messo sulla bilancia solo quello che c’è stato di buono in questi anni e abbiamo sorvolato su quello che ci ha ferito. Abbiamo lasciato che il cuore prendesse il sopravvento sulla testa quando abbiamo ritrovato negli sguardi dei tifosi lancianesi l’entusiasmo che, forse, si era assopito, l’emozione che abbiamo provato tutti per qualcosa che sembrava impossibile e che, invece, era solo da afferrare, con tutta la forza disponibile. Sì, abbiamo fatto una scelta di cuore. Un cuore che vuole continuare a battere, perché non si può scappare da una passione così grande. Un amore così speciale può solo essere vissuto e condiviso con tutti coloro che credono ancora in questa squadra, in questa avventura”.

Franco, Guglielmo e Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi