Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Villa 2015, tra i primi impegni stagionali e gli ultimi arrivi

2 min read

Francavilla al Mare. Esordio stagionale amaro per il Villa 2015, che nel primo impegno ufficiale del 2016/2017 ha ceduto con un ampio 6-1 allo Stadio Angelini con la Chieti Torre Alex.
Intanto in queste ultime ore il sodalizio biancorosso ha messo a segno due nuovi acquisti: si tratta di Vincenzo Miele e Momo Diop.
Per quanto riguarda il campionato, esordio casalingo con il Castiglione Valfino, poi impegno esterno con il Delfino Flacco Porto e di nuovo in casa con lo Sporting Casolana. Questi sono i primi tre impegni di campionato del Villa 2015, è stato reso noto nel tardo pomeriggio di ieri quando al Museo Michetti di Francavilla al Mare sono stati resi noti i calendari di Eccellenza e Promozione. Contestualmente si sono svolte anche le premiazioni relative alla stagione 2015/2016.
Così si è espresso il presidente Silvio Leombruno a margine della serata: “Questo è un campionato che gli addetti ai lavori reputano uno dei più difficili campionati di Promozione negli ultimi anni, la si guarda quasi come una Eccellenza B. È un campionato molto difficile per noi che veniamo da una salvezza presa all’ultima giornata con i play out. È ora più difficile perché stiamo cercando di allestire una squadra e di portare avanti un progetto ed ottenere una salvezza tranquilla, pur sapendo che è molto difficile. Abbiamo apportato dei rinforzi notevoli con dei giocatori di categoria superiore, però il campionato rimane ugualmente molto difficile”.
Sugli investimenti: “La nostra società ha un progetto economico di rimborso che viene preventivato dall’inizio, si cerca di mantenere un equilibrio perché quando si fa calcio a questi livelli è importante far quadrare i bilanci, altrimenti vediamo società che scompaiono completamente dal panorama calcistico a causa proprio di scelte sbagliate, oltre magari le proprie possibilità. Fortunatamente, essendo una squadra logisticamente favorita, stando a Francavilla, un comune grande, possiamo attingere dai giocatori del posto oppure da zone limitrofe, quindi abbiamo un leggero vantaggio rispetto agli altri. La quadratura dei bilanci è veramente importante, altrimenti non si va da nessuna parte”.
La favorita per la vittoria finale: “Penso che sia una cosa scontata, domenica l’abbiamo incontrata in Coppa Italia, parliamo di una squadra come la Chieti Torre Alex che ha fatto degli investimenti importanti. Noi domenica abbiamo constatato che il divario tecnico con le altre squadre è notevolissimo, se non vincessero il campionato ci sarebbe da preoccuparsi”.
L’obiettivo: “L’obiettivo di tutti noi è certamente quello di evitare i play out, l’anno scorso li abbiamo disputati, quindi l’obiettivo minimo è quello di evitarli. Noi come prima cosa ci dobbiamo divertire, poi se ci sono delle persone che vogliono far parte della nostra società sono ben accette. Con piccoli passi penso che si possa costruire il futuro, ci apprestiamo a crescere perché vogliamo farlo, però il nostro motto è quello di divertirci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi