Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Verso Chieti Fc – Fossacesia, capitan D’Addazio esalta i neroverdi

2 min read

L’esaltante vittoria di domenica scorsa con lo Spoltore ha confermato che il Chieti F.C. è la squadra regina del campionato di Promozione girone B. I numeri parlano chiaro: in tredici incontri disputati dai neroverdi allenati da Gabriele Aielli sono stati realizzati 43 goal e 6 reti al passivo, di cui due su calcio di rigore. Non solo l’attacco quindi, anche la difesa contribuisce a far vincere le partite.

Una difesa che anche domenica si è distinta per aver saputo soffrire nei momenti giusti, come nel secondo tempo, quando il forcing dello Spoltore di Ronci si è trovato davanti l’esperto capitano del Chieti F.C. Francesco  D’Addazio classe 1981. Insieme ai compagni di reparto Costantini, Comparelli e Felli formano un quartetto insuperabile. Senza dimenticare Alex Lieti un altro dei giocatori esperti presenti in rosa.

“La forza di questa squadra sta nel gruppo che abbiamo – spiega il capitano neroverde – oltre ad avere un buon attacco la difesa non è da meno. Sono sempre dell’avviso che per avere una buona difesa si debba partire dal lavoro che si fa in attacco e centrocampo. In estate ho accettato di buon grado l’offerta della società perché a Chieti si possono fare grandi cose in prospettiva futura”. Poi D’Addazio  parla dei propri compagni di squadra di reparto e racconta. “ In questa squadra ci sono tanti ragazzi che possono avere un bel futuro calcistico. Confido molto nel lavoro di questa società perché in prospettiva futura si potrà lavorare bene”. Chiusura dedicata ai tifosi. “Fa immensamente piacere vedere da giocatore che quello che stiamo facendo è apprezzato dalla città. Noi continueremo a giocare come stiamo facendo senza abbassare la guardia”.

Altre note liete provengono dai pali difesi con grande sapienza da Salvatore Falso, classe 1994. Anche domenica in più di una circostanza, l’ex portiere del Giulianova, ha salvato il risultato in più di un’occasione. “Con lo Spoltore è stata una partita difficile sin dal primo minuto. Sapevamo che sarebbe stata una battaglia in campo. La vittoria è stata merito di tutti, non solo del sottoscritto – racconta Falso – il campionato a questo punto dipende solo da noi. In classifica abbiamo allungato a sette punti il vantaggio e possiamo lavorare meglio in vista dei prossimi impegni che ci attendono”. Uno sguardo al prossimo impegno. “Domenica con il Fossacesia dobbiamo cercare di andare a segno nei primi minuti perché poi diventa difficile sbloccare le partite. Quest’anno è un campionato difficile perché ci sarà da lottare ogni partita”.

Domenica con inizio alle 14:30 al “ Guido Angelini” arriverà il Fossacesia che staziona a metà classifica con 17 punti e successivamente l’8 Dicembre nel giorno dell’Immacolata il Chieti F.C. affronterà il Bucchianico fuori casa. Due partite ravvicinate dove mister Aielli farà un pò di turnover. Per domenica indisponibile il centrocampista Iommetti per un problema fisico che l’ha tenuto fermo per tutta la settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi