Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Verso Bari – Virtus Lanciano, parola a D’Aversa

2 min read

Lanciano. La Virtus Lanciano si prepara ad affrontare il match del San Nicola dove se la dovrà vedere con il Bari di mister Nicola.
I galletti sono reduci dal successo di misura, 1-2, di Latina, invece i rossoneri vengono dal pari interno senza reti con il forte Spezia. Tra i rossoneri mancheranno gli indisponibili Piccolo e Marilungo, inoltre non ci sarà Boldor, impegnato con l’under 21. Invece nel Bari tornano Contini e Gentsoglou, non saranno della contesa l’infortunato Tonucci oltre a Boateng e Puscas, impegnati con le rispettive nazionali.
Prima della partenza alla volta del capoluogo pugliese, ha parlato il tecnico frentano Roberto D’Aversa, che ha detto: “Penso che sia la partita che piacerebbe giocare a tutti, ci sarà un ambiente molto bello, per chi ama ed ha la passione per il calcio giocare in uno stadio come il San Nicola è un appuntamento che fa gola. I ragazzi devono stare sereni, cercare di riproporre quello che hanno fatto in casa a prescindere dalle condizioni ambientali. Se dovessimo ripetere in campo quello che abbiamo fatto la settimana scorsa, penso che faremo risultato. L’importante è non farsi trascinare dagli eventi, dal pubblico e da alcune situazioni particolari, rimanere sempre concentrati su ciò che dobbiamo fare. Dobbiamo rimanere compatti nella fase difensiva e nello stesso momento quando si è in possesso palla rimanere sereni e fare un giro palla veloce, non forzare la giocata dove non c’è la possibilità, facendo comunque una gestione di palla accurata, poi qualcosa si libera”.
Poi D’Aversa ha parlato degli avversari: “Il Bari ha nella rosa giocatori importanti, di qualità, quindi dobbiamo essere bravi a non avere fretta. Dobbiamo giocare da squadra sia nella fase difensiva che in quella di sviluppo del gioco e magari possiamo sopperire al fatto che loro hanno giocatori importanti. Siamo consapevoli della forza del Bari, ma se giochiamo da squadra sappiamo di poter sopperire a questo gap”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi