Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Soul moda col freno a mano tirato, cade contro la capolista Pescara 3!

3 min read

Pescara – Per la Soul Moda Pallavolo Teatina la gara contro il Gada Group Pescara 3, doveva essere un banco di prova dal quale trarre risposte. E diciamo che tutto sommato le risposte, almeno in parte, ci sono state. Ma, a fronte di alcune risposte ricevute, tanti sono anche i dubbi che la partita di ieri ha contribuito a creare. Diciamo subito una cosa: il gap tra le due squadre si è notato non tanto a livello tecnico, ma soprattutto a livello di esperienza, di amalgama e di compattezza di squadra. Nei momenti topici dei tre set le nostre ragazze hanno commesso errori anche ingenui mentre la squadra avversaria, più strutturata, più rodata, più esperta, sbagliava poco o nulla. Guardiamo, come perfetto esempio di questa diversa capacità di gestione, il finale del terzo set: dopo una bella rimonta eravamo riusciti ad arrivare 17 – 20 ed eravamo in piena rincorsa, ma due consecutivi errori in battuta spezzavano la nostra corsa e lanciavano il Gada Group Pescara 3, guidata in cabina di regia da una incontenibile D’Ambrosio, verso la vittoria del set e del match. Risposte si chiedevano alla squadra riguardo la voglia di lottare e di combattere, dopo la non bella partita col Vasto, sul carattere delle ragazze. Ebbene da questo punto di vista quello che si è visto domenica al Palasport di via Orfento ci lascia ben sperare. La grinta c’è stata, voglia di combattere e di non mollare ci sono state. Ci è mancata, come si diceva prima, l’esperienza nel gestire i momenti clou dei set, aspetto nel quale ci siamo dimostrati ancora una volta troppo impreparati e immaturi. Ma d’altra parte, non scordiamocelo mai, siamo una neopromossa che, per ora, sta ancora cercando di capire quali sono i propri limiti, e quindi sbavature di questo tipo dobbiamo metterle in conto. “Abbiamo tanto bisogno di “palla”, di giocare e di trovare i nostri meccanismi e i nostri automatismi di gioco” ci dice il Mister Andrea Mancini “E contiamo molto sul mese di sosta che avrà il campionato durante le festività di fine anno per affinare e perfezionare questi aspetti”. Risposte si, ma dubbi pure, come si diceva. Il nostro allenatore ha tentato varie mosse nel corso dei tre set per provare a sbrogliare la matassa ma senza successo. Il doppio cambio g/opposto sul 18 -20 del 1 set e la sostituzione durante il secondo set della Sambenedetto con Mammarella non hanno assolutamente dato i risultati sperati, anzi… E poi l’ingresso della Amoroso a partita abbondantemente in corso e, probabilmente, già compromessa, ha destato non poche perplessità. Forse si poteva e si doveva gestire in maniera diversa l’utilizzo della nostra schiacciatrice. E’ ovvio che la sconfitta non si può imputare a questi tre episodi ma va inquadrata in un’ottica più ampia. Ma restano comunque, come si diceva , alcuni dubbi e perplessità. Per quanto riguarda le prestazioni individuali nessuna delle nostre ragazze si è elevata al di sopra della media; da segnalare tra tutte la buona prova della Buzzelli (10 punti col 47% e una bella serie di battute nel terzo set), mentre tra le pescaresi, oltre alla già citata D’Ambrosio, spiccano le prestazioni della schiacciatrice Di Carlo (9 punti con il 45%), dell’opposta Occhipinti (9 punti col 47%) e della centrale Franceschelli (10 punti col 50%). Ora ci aspettano le ultime due giornate del girone di andata. In casa con Sambuceto e poi in trasferta a Campobasso. Due gare abbondantemente alla nostra portata dove si potranno portare a casa punti importanti ai fini della classifica. Quello che tutti si augurano è che le due recenti sconfitte, due schiaffi che ci hanno riportato con un brusco risveglio alla realtà, non abbiano lasciato strascichi negativi e, anzi, ci abbiano fornito la giusta dose di carica e di voglia di rivincita necessaria per ripartire a tutta velocità.

Pier Paolo De Sipio – addetto stampa Soul Moda Pallavolo Teatina (fonte: http://www.pallavoloteatina.net)

 

Tabellino: Gada Group Pescara 3 – Soul Moda Pallavolo Teatina 3-0 (25-19,25-17,25-19)

Gada Group Pescara 3: D’Ambrosio 1, De Luca 6, Di Carlo (K) 9, Franceschelli 10, Lovecchio 6, Occhipinti 9, Caravaggio (L). N.e: Bregoli, Calzonetti, De Fabritiis, Pica, Piersante,Di Tommaso (L2). All: AMorosi

Soul Moda Pallavolo Teatina: Buzzelli 10, D’Amico 5, Febo 7, Perna 5, Petraccia 8, Sambenedetto (K) 4, Masciulli (L), Amoroso 1, Fachechi, Mammarella. N.e: Bonaccorso, Postiglione, Cianciotta (L2). All: Mancini

Arbitri: Palma (Montenero di Bisaccia) e Ciferni (Montesilvano)

Note: spettatori 150 circa, durata incontro 107 minuti (21′ primo set, 23′ secondo set, 23′ terzo set)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi