Lun. Dic 9th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Un gol in zona Cesarini di Ricci, regala i tre punti al Chieti FC

4 min read

Voluta, cercata e ottenuta. Questa volta il finale di partita sorride al Chieti F.C. che rispetto a sette giorni fa vince all’ultimo respiro lo scontro con il Montorio 88’ invischiato nella lotta per evitare i play out.

Il gol partita è firmato dal teatino doc Daniele Ricci, alla sua prima marcatura in maglia neroverde, che al 90’ con un eurogol, su angolo battuto da Catalli fa esplodere di gioia l’Angelini e consegna ai neroverdi un successo che vale il secondo posto in solitaria staccando il Martinsicuro di tre lunghezze sconfitto a domicilio dal sorprendente Cupello.

Onore e merito vanno alle api giallonere che hanno disputato un primo tempo coraggioso. Nella ripresa il Chieti F.C. con l’ingresso di Catalli a mezzo servizio per l’infortunio all’adduttore che in settimana gli ha impedito di allenarsi con i compagni. L’ingresso del fantasista ha contribuito al successo perché ha aumentato il tasso tecnico, creando molti più pericoli alla retroguardia ospite.

Nella formazione neroverde la novità è l’esordio dal primo minuto di Vito Marinelli al posto di Catalli. Per il resto confermata la stessa formazione di sette giorni fa di Cupello.

Nel Montorio 88’ di Cipolletti, unico assente,il Capitano Durante.

Buon inizio delle api giallonere, oggi in maglia bianca, che dopo 3’ minuti vanno in gol con Ndiyae su assist di Ridolfi, ma il guardalinee annulla per fuorigioco.

Neroverdi, inizialmente, bloccati nella morsa della squadra ospite, forse con la mente ancora rivolta alla partita rocambolesca di sette giorni fa a Cupello.

Mister Marino dalla panchina carica Marinelli e compagni, che con il passare dei minuti, crescono e prendono possesso del centrocampo ma non sono pericolosi dalle parti di Recchiuti.

Dall’altra parte Gizzi tenta un gran tiro da fuori area che termina a lato della porta difesa da Salvatore.

La manovra teatina è lenta, ed è facile preda della difesa ospite che si difende ordinatamente. Dopo venticinque minuti il taccuino rimane vuoto se non per un’ammonizione per parte ai danni di RidolfiLeone.

Il Montorio al 28’ si distende ancora con Di Stefano che raccoglie un cross sul secondo palo, la sua conclusione si spegne fuori.

Al 34’ il Chieti crea l’occasione più pericolosa dei primi 45’ minuti con Lalli, che su punizione dai 25 metri, coglie in pieno la traversa con Recchiuti battuto.

Nella ripresa Marino dopo cinque giri di lancette butta nella mischia Catalli al posto di Calderaro e passa al 4-3-3. Proprio il numero dieci si mette in evidenza calciando una punizione rasoterra centrale che termina tra le braccia di Recchiuti. Proprio dai piedi del fantasista neroverde partiranno le azioni più pericolose del secondo tempo.

Risponde Cipolletti inserendo Maselli per Del Monte.

Catalli cerca di illuminare e scuotere i compagni con un’altra sortita personale che termina tra le braccia di Recchiuti.

Al 72’ ancora Catalli che entra in area e scocca il tiro, ma Recchiuti si salva in corner.

Dopo un minuto Marino richiama in panchina uno stanco Marinelli per Margarita: neroverdi in costante proiezione offensiva per scardinare la difesa ospite che continua a difendersi.

Intanto continua la girandola dei cambi: nel Chieti F.C. entrano in successione Iommetti, Felli e Giannini per Fruci, Simonetti e Selvallegra.

Nel Montorio dentro Islamovsky per Di Stefano.

Nel finale il Chieti F.C. si allunga e il Montorio ne approfitta per distendersi in avanti: Salvatore esce a vuoto sul traversone di un giocatore ospite. Dalla parte opposta un guizzo di Lalli in area di rigore non viene raccolto da nessun giocatore in maglia neroverde.

Il Chieti con il cuore e le ultime energie rimaste si proietta tutto in attacco e trova il meritato eurogol al 90’ con Daniele Ricci che sfrutta un corner battuto da Catalli per battere con un tiro perfetto in area di rigore l’estremo difensore Recchiuti.

Dopo tre minuti di recupero dati dal fischietto rosa Claudia Di Sante Marolli l’Angelini può finalmente festeggiare una vittoria importantissima dopo un match duro, difficile, ma vinto con un grande carattere dai ragazzi di mister Umberto Marino.

Successo che fa morale in vista della sosta di campionato per dare spazio al “Torneo delle Regioni” in programma in Abruzzo dal 24 al 31 Marzo. Il Chieti F.C. tornerà in campo l’8 Aprile, dopo le festività di Pasqua, per affrontare in trasferta la Torrese, quando all’appello mancano quattro giornate al termine della regular season.

IL TABELLINO:

CHIETI F.C. – MONTORIO 88’ 1 – 0 (0 – 0)

CHIETI F.C.: Salvatore, Ricci, Fruci(82’st Giannini), Selvallegra(82’st Felli), Sassarini, Simonetti(78’st Iommetti), Marinelli(73’st Margarita), Leone, Calderaro(50’st Catalli), De Fabritiis, Lalli

A disposizione: Massa, Ferrante

Allenatore: Umberto Marino

MONTORIO 88’: Recchiuti, Del Monte(53’st Maselli), Gizzi, Zurita, Corbo, Marini, Pavone(58’st Cerasi), Colacioppo, Ridolfi(70’st Lombardi), Ndiaye, Di Stefano(70’st Islamovski)

A disposizione: Digifico, Baldassarre, Furia

Allenatore: Sabatino Cipolletti

Reti: 90’ Ricci (Ch)

Ammoniti: Leone, Sassarini (Ch), Ridolfi (M), Marini (M)

Recupero: 2’pt e 3’st

Arbitro: Di Sante Marolli di Pescara (Nappi e Caporali di Pescara)

Spettatori: 400

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi