Dom. Nov 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Teatina, che derby a Orsogna! Romano: “Vogliamo vincere”

2 min read

Dopo la bruciante sconfitta interna contro Minturno, la CO.GE.D. Pallavolo Teatina ha cercato in settimana di mettere da parte la delusione e di prepararsi al meglio per l’ultimo impegno di campionato prima della sosta natalizia. Non si tratta infatti di una sfida qualsiasi, ma del derby contro Orsogna. Contrapposta alle biancorosse ci sarà infatti una delle squadre che meglio hanno figurato in questa prima parte di stagione: 16 punti in classifica (gli ultimi due conquistati con il successo in trasferta per 3-2 sul campo di Sabaudia), Orsogna sta infatti disputando un campionato da protagonista, facendo dimenticare a tutti di essere una neopromossa. Ulteriore motivo di interesse proviene inoltre dalla presenza, tra le fila frentane, di varie ex, fino all’anno scorso impegnate in maglia biancorossa. Di queste ex compagne di squadre, ed in generale della sfida di domani, ha parlato Michela Romano:

“Sarà una partita molto complicata, loro stanno facendo benissimo e, giocando pure in casa, saranno determinate a vincere. Guardando la classifica e l’ultimo turno di campionato, non partiamo certo favorite, ma nello sport non si può mai dire, e noi non ci sentiamo sconfitte in partenza, anzi andremo a Orsogna per cercare di vincere. Nell’ultima contro Minturno non ero in campo, ma ho seguito la partita a distanza: come tutti, pensavo che sul 2-0 fosse fatta, e invece in una partita di pallavolo non bisogna mai staccare la spina, specie una squadra giovane come la nostra che fa fatica a reagire nei momenti di difficoltà. Domani incontrerò tre ex compagne, ed io personalmente mi sono lasciata in buoni rapporti con tutte, quindi mi farà piacere reincontrarle. Tra di loro, direi che sarà soprattutto Mara Di Martile l’ago della bilancia: oltre alle sue qualità tecniche, lei mette in campo anche grinta e personalità, e per questo è una giocatrice la cui presenza si sente in campo. Non credo che partirò titolare, ma spero di entrare a partita in corso e di ritagliarmi i miei minuti, nel ruolo in cui il mister deciderà di utilizzarmi. Come tutte le mie compagne, ci metterò il massimo, perché è una partita che, al di là delle considerazioni di classifica, ci teniamo tutte a vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi