6 Ottobre 2021

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Teate Scherma – Si riparte da Chieti

2 min read
Teate Scherma

Una nuova stagione agonistica è al via. E, stavolta, si spera che non venga interrotta da emergenze. La grande maggioranza dei campionati sportivi si è avviata e la scherma non ha fatto eccezione: si è svolta a Pescara, nella mattinata di domenica 3 ottobre 2021, la prima prova regionale Assoluti di Spada Maschile e Femminile. Teate Scherma ha risposto all’appello e sono stati 7 i portacolori del club teatino ad incrociare le lame sulle pedane del PalaFebo di Pescara Colli.

Costanza Bruno, Eloisa Capone, Natalì Cerasa, Benedetta Del Papa, Sofia Di Bartolomeo, Giorgio Marasca e Alessio Ponente, tutti appartenenti alla categoria Assoluti, hanno rappresentato Teate Scherma nel primo degli appuntamenti agonistici della nuova stagione di gare che si è avviata lo scorso weekend in tutta Italia.

Una gara che si è inserita in un periodo non facile ma che, comunque, ha garantito un bottino da non sottovalutare per l’Onda Verde teatina: Alessio Ponente è riuscito a conquistare l’argento dopo una gara condotta in maniera impeccabile, conclusasi sul secondo gradino del podio con una sola stoccata di differenza rispetto al suo avversario (15-14 il risultato finale). Per lui anche la soddisfazione di aver staccato il pass per la fase nazionale. A fargli compagnia sul podio, il compagno di squadra Giorgio Marasca, che ha agguantato la terza posizione.

Nel femminile, da registrare l’importantissimo risultato di Benedetta Del Papa, piazzatasi terza al suo esordio nella categoria superiore. Dietro di lei, le compagne di squadra Natalì Cerasa (5^), Eloisa Capone (6^), Sofia Di Bartolomeo (7^) e Costanza Bruno (8^).

Un esordio che lascia segnali importanti per Teate Scherma che, proprio questo mese, ha finalmente trovato una sistemazione definitiva all’interno dei confini comunali. Con le strutture comunali e scolastiche ancora ferme (al momento a tempo indeterminato), la società schermistica teatina ha scelto di investire sul territorio, affittando un locale privato e dando vita alla sala d’armi a Chieti Scalo.
Uno “sforzo necessario” che ha permesso di dare una casa agli spadisti teatini e di accogliere i molti appassionati che, in questo inizio di stagione, stanno affollando la sala scherma. La sala d’armi Teate Scherma permetterà di declinare questo sport in tutte le sue infinite sfumature e sarà inaugurata non appena la situazione emergenziale permetterà di farlo in sicurezza.

Archiviati i risultati, è già tempo di scaldare i motori per i prossimi appuntamenti: tra i 13 e il 17 ottobre saranno i più giovani a scendere in pedana per il campionato nazionale under 14 a Riccione; toccherà poi ai Cadetti raggiungere Ariccia per la prova interregionale. La sala d’armi, inoltre, si prepara per l’annuale Cerimonia di Investitura dei Cavalieri Pelidi e per il Torneo di Halloween.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.