Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Teate Scherma: Onda Verde inarrestabile a Pescara!

3 min read

Si è svolta oggi, al PalaFebo di Pescara Colli, la 2^ Prova Regionale GPG alle tre armi. La gara, riservata agli under 14, assegna i titoli regionali di categoria per arma e ha visto, quest’anno, una grande partecipazione, con ben 91 atleti iscritti, distribuiti nelle tre specialità agonistiche. E l’edizione dei record ha portato fortuna anche alla Teate Scherma Chieti: tutti gli atleti che hanno partecipato per la società teatina, infatti, sono arrivati sul podio. I convocati sono stati Riccardo Cilli, Chiara Cotugno, Giuseppe D’Ambrosi, Elena Di Marco e Silvia Falzani, che hanno gareggiato tutti nella specialità della Spada.

Ciascuno degli atleti dell’Onda Verde ha condotto la propria gara con professionalità e lucidità degne delle categorie superiori. A salire in pedana per prime, le ragazze. Per la categoria Allieve la portacolori Teate è stata Elena Di Marco che, in questa occasione, esordiva nell’agonismo. Pur alla sua prima gara, la giovane spadista ha saputo gestire bene le avversarie e destreggiarsi abilmente nel girone, laureandosi alla fine Campionessa Regionale Allieve nella specialità della Spada. Il titolo era già detenuto dalla società schermistica teatina (l’anno precedente era stato vinto dalla spadista Micaela Cozza) e, anche quest’anno, resta “in casa”. Nella categoria Ragazze a rappresentare la Teate Scherma c’era Chiara Cotugno, al suo secondo anno di agonismo e già veterana delle pedane. Già detentrice del titolo regionale per la categoria Giovanissime l’anno scorso, la giovane spadista teatina si è confermata al top della specialità: pur avendo sofferto un pesante errore arbitrale durante il girone, ha saputo sfoderare la giusta grinta durante le dirette. Dopo una finale dominata (15-2 il risultato finale), è salita sul gradino più alto del podio, affermandosi così come Campionessa Regionale Ragazze nella Spada. Sempre nel femminile, una conferma anche da parte di Silvia Falzani nella categoria Bambine. La più giovane degli agonisti dell’Onda Verde, che ha iniziato a dedicarsi alle gare proprio quest’anno, è riuscita a guadagnarsi il titolo di Campionessa Regionale Bambine di Spada.

Soddisfazioni anche nel maschile, dove gli atleti presenti erano entrambi esordienti. Nella categoria Giovanissimi, Giuseppe D’Ambrosi, alla prima esperienza in una competizione, si è aggiudicato il titolo di Campione Regionale Giovanissimi di Spada. Nella categoria Ragazzi, invece, il portacolori teatino era Riccardo Cilli, anche lui per la prima volta alle prese con una gara. Il giovane atleta ha condotto una gara in crescendo, dimostrando grande abilità e nervi saldi. Per una sola stoccata di differenza, non si è aggiudicato il titolo regionale di categoria, ma resta la soddisfazione di  aver guadagnato un secondo posto importantissimo per un atleta all’esordio.

Grande successo, quindi, per la Teate Scherma A.S.D., i cui Maestri e dirigenti si sono detti molto soddisfatti del risultato. Portare a podio tutti gli atleti presenti, con ben tre esordienti su cinque, infatti, non è scontato e il risultato riempie di orgoglio la società e conferma che si sta procedendo sulla strada giusta. Ancora una volta, la Spada regionale a livello GPG si conferma “Verde Teate” ed i piccoli atleti coinvolti tornano in sala con una sicurezza in più, che gli permetterà di prepararsi al meglio per il prossimo impegno che li vedrà protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi