Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Teate Scherma: In guardia, Mamma!

2 min read

Dopo il successo dell’esperimento In guardia, Papà!, svoltosi nel mese di marzo, la Teate Scherma Chieti torna con un nuovo evento dedicato ai genitori: in occasione della Festa della Mamma, infatti, l’allenamento dello scorso venerdì è stato aperto a tutte le mamme dei piccoli schermidori per la manifestazione originale In guardia, Mamma!

Un pomeriggio di sport e condivisione, durante il quale gli atleti si sono trasformati, per l’occasione, in perfetti Maestri  di scherma e hanno insegnato i principi della disciplina alle proprie madri. Grande impegno da parte della mamme-allieve e professionalità da vendere da parte dei figli-allenatori: l’insolito allenamento è stato accolto con grande entusiasmo da tutte le partecipanti, che si sono messe in gioco durante il Torneo delle Mamme e hanno colto l’occasione di condividere, da protagoniste, la passione dei propri figli.

La Teate Scherma coniuga da sempre iniziative sociali e promozionali come questa all’agonismo vero e proprio e, infatti, rappresentanti dell’Onda Verde non sono mancati nelle gare conclusive della stagione. Per quanto riguarda l’under 14, il Gran Premio Giovanissimi si è svolto dal 29 aprile al 5 maggio, come sempre a Riccione. Portacolori teatini sono stati, per l’occasione, Silvia Falzani (cat. Bambine Spada), Riccardo Cilli (cat. Ragazzi Spada) e Chiara Cotugno (cat. Ragazze Spada). I “tre moschettieri” teatini si sono distinti tutti per impegno e grinta, riportando risultati soddisfacenti e dando il massimo in quello che, di fatto, è l’appuntamento più impegnativo della stagione under 14.

A livello di Assoluti, invece, si è svolta questo weekend la Coppa Italia Nazionale, competizione che vede riuniti i più grandi nomi della scherma italiana e che permette la partecipazione solo agli atleti che si siano precedentemente qualificati in fase regionale. Per la Teate Scherma, l’obiettivo qualificazione era stato centrato da Micaela Cozza, distintasi durante tutta la stagione, con ben due podi regionali all’attivo. Per la prova nazionale, svoltasi ad Ancona, la giovane spadista Verde Teate si è rivelata, alla fine, l’unica rappresentante abruzzese per la Spada Femminile, ha tuttavia pagato l’inesperienza e una forma fisica non al meglio. Resta comunque la soddisfazione di essersi guadagnata la possibilità di competere con il top della scherma italiana, al primo anno di presenza nella categoria Assoluti.

Archiviati gli impegni agonistici, le attività della Teate Scherma non si fermano: gli allenamenti proseguiranno per tutto il mese di giugno e, durante quello di maggio, sono previste ulteriori iniziative promozionali dedicate all’intera cittadinanza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi