Dom. Nov 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Una super Proger Chieti vince e riapre il suo campionato

3 min read

Proger Chieti vs UCC assigeco Piacenza

Secondo impegno casalingo consecutivo per le Furie.
Questa volta, al PalaTricalle, sarà di scena l’UCC Assigeco Piacenza. La compagine emiliana, guidata da coach Andreazza, divenuto head coach dopo diversi anni
di ottimo lavoro come responsabile del settore giovanile,ha 20 punti in classifica.

Lo starting ve biancoblù prevede l’ex Siena Stefano Borsato in cabina di regia (9 ppg
in questa stagione), Kenny Hasbrouck, numero uno del team di Andreazza anche per quanto riguarda gli assist (3,1 ad incontro) come guardia, Tommaso Raspino, ex Pesaro e Ferentino (9,6 ppg in questo campionato), il talento Bobby Jones, rientrato dopo un brutto infortunio
alla mano sinistra, come ala grande mentre come totem sotto plance svetterà Luca Infante, giocatore che con la sua esperienza ha spesso guidato alla riscossa il team di coach Andreazza. Anche la panchina emiliana, come molte in questo campionato, vanta grandi nomi. Come
play infatti il team emiliano può vantare l’ex Imola Francesco De Nicolao (4,86 punti ad incontro), Valerio Costa, tornato all’Assigeco dopo un anno alla Viola Reggio Calabria e rientrante proprio nel match contro Chieti dopo un lungo infortunio al ginocchio. I giocatori che completano il roster sono l’ala Matteo Formenti, vincitore di uno scudetto con la canotta di Sassari (stagione 2014/2015), il giovane pari ruolo Nemanja Dincic (classe 1998) ed il centro Edoardo Persico, com-
pagno di squadra nella passata stagione (Basket Golfo Piombino) del nostro Mattia Venucci. La formazione
emiliana, nonostante il brutto stop casalingo rimediato contro l’Orasì Ravenna (59-68), sicuramente glio delle tante palle perse (ben 19!) e della scarsa precisione del faro di punta dell’attacco biancoblù Hasbrouck (2/14), è una formazione che, nonostante il momento di forma opaco, sicuramente frutto di numerosi infortuni subiti, ha recuperato tutti gli effettivi del suo roster e può vantare giocatori di livello assoluto.

CRONACA
Primo con Golden Fallucca Allegretti Decosey e Mortellaro quarto con brutte scelte di squadra e con Piacenza che amministra la partita con un parziale finale di +4 .
Nel secondo quarto le squadre provano ad imbastire il gioco ma entrambe trovano tantissimi problemi di ritmo nelle conclusioni e alla fine sono i canestri pesanti di Hasbrouck e Jones a testimoniare l ennesimo +4 Piacenza (32-36).
Terzo quarto che si apre con Piacenza che prova ad andare via ma la Proger dapprima riesce ad arginare poi con un stratosferico Mortellaro addirittura ribaltare l’incontro +3 a fine quarto (59-53).
Quarto quarto che si apre con l’inizio del personale show firmato Trae Golden autore al tabellino finale di 34 punti che permettono alla Proger di vincere una partita difficile e che consegna 2 punti importantissimi per il proseguo della stagione e che rilancia la Proger grazie anche alla sconfitta di Ferrara a Ravenna.

La Proger sarà in campo dopo la sosta per la Coppa Italia domenica 12 per affrontare la De Longhi Treviso.

Proger Chieti vs UCC Assigeco Piacenza 83-71

Proger Chieti: Golden 34, Mortellaro 13, Allegretti 10, Fallucca 4, Turel, Venucci 3, Zucca 10, Sergio 2, Decosey 7,Clemente All Bartocci

Piacenza: De Nicolao 2, Costa, Jones 7, Raspino 20, Formenti, Infante 9, Persico 6, Dincic, Hasbrouck 25, Borsato 2 All Andreazza

Candeloro Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi