Lun. Ott 14th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Soul Moda Pallavolo Teatina: “E’ arrivato il momento della verità”

2 min read

È positivo il bilancio della Pallavolo Teatina. La Soul Moda, promossa in estate nel campionato regionale di Serie C femminile, è arrivata alla sosta di gennaio con un terzo posto in classifica che soddisfa la società. Insomma: la sconfitta rimediata sabato scorso contro il Lanciano ha lasciato sì parecchio amaro in bocca, ma non può di certo cancellare quanto di  buono fatto finora. Anche perché, se il campionato fosse finito oggi, le ragazze di Andrea Mancini avrebbero conquistato i play-off. E Buone notizie arrivano anche dal settore giovanile: la Pallavolo Teatina è iscritta ai campionati under 13, under 14, under 16 e under 18 (quest’ultima squadra affronta anche il torneo di Seconda Divisione).

Tocca al direttore sportivo Alessandro Fusco tracciare un primo bilancio: “C’è soddisfazione perché siamo in linea con gli obiettivi stagionali. La nostra è una squadra abbastanza giovane, basti pensare che l’età media delle ragazze non arriva neppure a ventitré anni”.

Dopo sosta, la Soul Moda tornerà in campo il 16 febbraio, al Palatricalle, contro il Francavilla. Sarà l’inizio di un trittico di partite di vitale importanza per il futuro, perché, nelle settimane successive, la Pallavolo Teatina incontrerà sulla sua strada anche Vasto (seconda in classifica) e Pescara 3 (capolista e favorita alla promozione).

È arrivato il momento della verità per il nostro campionato” conferma Fusco, “i prossimi impegni, dunque, saranno fondamentali”. A giorni tornerà a disposizione anche Stefania Dalerci, nelle scorse settimane fuori per un piccolo risentimento muscolare: è lei la giocatrice più esperta del gruppo. Il suo curriculum, d’altronde, non ha bisogno di presentazioni, considerando anche i trascorsi in Serie A1 con Sassari.

Ma note positivi arrivano pure dalle ragazze più giovani. Ecco un paio di esempi. “La schiacciatrice ventenne Corinne Perna, giunta in prestito dal Montesilvano, è una piacevole sorpresa e presto intavoleremo una trattativa con la società proprietaria del cartellino per averla” spiega il Diesse che aggiunge, “la crescita del libero Urbana Masciulli, la più giovane del gruppo (è una classe 1996), è stata esponenziale. È il terzo anno che gioca con noi e siamo davvero soddisfatti del suo rendimento. Insomma: per il futuro abbiamo intenzione di puntare forte su queste due ragazze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi