Mar. Set 29th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Softball: l’Atoms’ Chieti cala l’asso, arriva il manager Enrico Obletter

2 min read

L’Atoms’ Softball Chieti cala l’asso, e che asso: Enrico Obletter sarà il manager della squadra teatina per la stagione 2014. La notizia è di quelle che fanno il giro dei “diamanti” di tutta Italia in pochi minuti, perchè Obletter, “il mago”, è l’allenatore più titolato di casa nostra e da sempre le sue squadre sono ai vertici in Italia e in Europa. Quinto con la Nazionale italiana alle Olimpiadi di Sidney nel 2000 (miglior piazzamento di sempre per i colori azzurri), 4 Coppe Campioni vinte alla guida del Macerata, ben 8 scudetti all’attivo tra Macerata e Caserta (l’ultimo nel 2012): il curriculum di Obletter è da enciclopedia del softball. E pensare che la sua carriera partì proprio dall’Abruzzo e dall’Atoms’ Chieti, esattamente trent’anni fa: era il 1984 quando un giovanissimo giocatore di baseball, appena tornato dall’Australia, guida il Chieti dell’allora presidente Beniamino Gigante alla storica promozione in serie A2, prima squadra abruzzese a raggiungere un traguardo così prestigioso.

1984-2014, la storia si ripete: dopo trent’anni trascorsi in giro per l’Italia, dall’esordio in serie A col Parma, alla guida della Nazionale come pitching coach, dalle Coppe Campioni di Macerata, ai quattro scudetti di Caserta, Obletter torna nel suo Abruzzo e intraprende l’ennesima avventura.

«Sono un inguaribile ottimista e soprattutto amo le sfide – spiega il neo allenatore dell’Atoms – A settembre a Caserta si è chiuso un ciclo vincente di sei anni e così ho iniziato a valutare l’ipotesi Chieti, per me un ritorno alle origini. Sarà una stagione difficile perché il Campionato di A2 quest’anno comprende Toscana, Emilia Romagna, Marche e Lazio, ma conto sull’entusiasmo delle mie giocatrici e sul lavoro di una società seria e affiatata».

«Siamo onorati e nello stesso tempo fortemente motivati dall’arrivo di Obletter alla guida della squadra – ha spiegato il presidente Luigi Salvatore. A disposizione del mister, un gruppo di atlete giovanissime che giocano insieme già da diversi anni e stanno lavorando sodo per prepararsi al meglio ad affrontare il prossimo campionato di A2». (Foto: Fastpitch.eu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi